Cerca nel quotidiano:


Karate. Magnelli d’argento in Coppa Italia Under 16

Ben 136 società partecipanti, 336 atleti solo Under16 divisi nelle 8 categorie previste di gara. L’Accademia dello Sport settore karate si è fatta trovare pronta con i propri agonisti dopo un’intera stagione di allenamento e preparazione

Martedì 15 Giugno 2021 — 11:17

La tanto attesa ripresa del karate finalmente è arrivata. Iniziano nuovamente le competizioni e iniziano nuovamente le grandi emozioni che lo sport riprende a dare a tutti noi. Emanuele Magnelli riesce nell’impresa di conquistare la medaglia d’argento alla Coppa Italia U16 con 5 incontri.
L’Accademia dello Sport settore karate si è fatta trovare pronta con i propri agonisti dopo un’intera stagione di allenamento e preparazione.

I risultati sono arrivati subito. La settimana scorsa presso il Palafijlkam di Ostia si è tenuta la Coppa Italia destinata alle categorie Unde 16, gara valevole come valutazione per la Nazionale che rappresenterà l’Italia ai prossimi Campionati Europei di agosto in Finlandia.

Ben 136 società partecipanti, 336 atleti solo Under16 divisi nelle 8 categorie previste di gara.

Tre i rappresentanti della palestra labronica, Federico Bini nei -63kg, Emanuele Magnelli nella +70kg e Manuele Miniati nei -70kg, accompagnati dai tecnici Carmelo Triglia e Alessio Magnelli.

Grandissimo risultato per Emanuele Magnelli nella U16 +70kg, categoria dei pesi massimi di categoria ricca di atleti di spessore.

Emanuele riesce a conquistare una splendida medaglia d’argento dopo 5 incontri ben gestiti con 13 punti fatti e solo 1 subito. Inizia la sua cavalcata vincendo sia i sedicesimi di finale sia gli ottavi di finale con un secco 4-0, prima di approdare in finale vince i quarti di finale 3-0 e la semifinale 2-0 con una gestione di gara impeccabile. Cede in finale con il Campione Italiano solo di misura dopo un combattimento giocato alla pari che forse avrebbe meritato più fortuna.

Un risultato di enorme caratura che lancia Emanuele fra i giovani più interessanti del panorama nazionale di categoria, dopo le tante vittorie del periodo pre Covid.

Importanti prestazioni anche per Manuele Miniati nei -70kg e Federico Bini nei -63kg che si arrendono entrambi nei sedicesimi di finale dopo due buoni incontri.

La Coppa Italia ha seguito la trasferta internazionale di Cipro in occasione della Youth League Karate1 Wkf, tappa della Coppa del Mondo giovanile in scena a Limassol. Il più importante circuito Mondiale riservato alle categorie giovanili. 37 Nazioni partecipanti con quasi 800 atleti in gara.

Per l’occasione l’Accademia dello Sport era presente con due dei propri atleti più rappresentatiti e con maggiore esperienza internazionale, accompagnati dal tecnico Alessio Magnelli, in collaborazione con la società San Marino Karate Shotokan del M° Maurizio Mazza.

Per la categoria Junior Femminile -48kg Matilde Gronchi ha sfiorato l’impresa con un ottimo 7° posto. In una categoria di atlete di spessore, infatti, Matilde riesce ad approdare ai ripescaggi perdendo la semifinale di recupero di misura a pochi decimi di secondo dal termine dell’incontro, dopo essere sempre stata padrona del match contro la campionessa Panamericana, sfiorando così la possibilità di accedere alla finale per il 3° e 5° posto.

Negli Under16 +70kg Emanuele Magnelli non delude le aspettative e riesce ad approdare i quarti di finale perdendo di misura contro l’atleta Lituano.

Questi due appuntamenti hanno permesso un ritorno al ritmo di gara dei bravi atleti labronici in attesa di una stagione che si annuncia piena di attività agonistica.

Prossimi due importanti appuntamenti appuntamenti, la Coppa Italia Under18 nei giorni 18-19-20 Giugno 2021 con gli atleti Giada Barontini, Davide Bonacci e Matilde Gronchi e la 2° tappa della Coppa del mondo Giovanile Youth League WKF che si terrà a Porec (Croazia) nei giorni dal 1 al 4 Luglio, dove l’Accademia dello Sport schiererà gli atleti Giada Barontini, Matilde Gronchi, Emanuele Magnelli e Manuele Miniati.

Riproduzione riservata ©