Cerca nel quotidiano:


Karate, Magnelli stacca il biglietto per le finali nazionali

Bellissima prestazione anche di Federico Bini che consente al Team Karate Puleo di raggiungere il primo posto nella classifica per società

mercoledì 23 Ottobre 2019 11:44

A Firenze, sabato 19 e domenica 20 ottobre, era di scena il Campionato Regionale Fijlkam utile per le qualifiche nazionali Kumite per le categorie Esordienti. Emanuele Magnelli e Federico Bini, atleti labronici dell’Accademia dello Sport BluBay dei maestri Carmelo Triglia e Alessio Magnelli, in forza per questo evento Fijlkam al Team Karate Puleo di Firenze, erano impegnati in questa importante appuntamento utile per qualificarsi al Campionato Italiano Fijlkam che si terrà il prossimo mese al Centro Olimpico Matteo Pellicone – “Palafijlkam”.

Accompagnato dal tecnico Francesco Puleo, Emanuele Magnelli riesce a staccare il biglietto per le finali nazionali riuscendo a vincere la propria categoria dei -68kg con una prestazione sopra le righe, vincendo due incontri segnando 11 punti senza subirne alcuno, il primo per 4-0 ed il secondo per 7-0.

Bellissima prestazione anche di Federico Bini che, nei -50kg dopo aver condotto per 1-0 l’intero incontro di ottavi di finale, viene squalificato a pochi attimi dal termine per somma di penalità. Le due belle prestazioni hanno contribuito al Team Karate Puleo di raggiungere il primo posto nella classifica per società sulle 23 provenienti da tutta la Toscana.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.