Cerca nel quotidiano:


“La partita delle Accademie”: Marina ed Esercito sul parquet all’insegna della solidarietà

Appuntamento per sabato 2 aprile quando le squadre di pallacanestro dell’Accademia Navale di Livorno e dell’Accademia Militare di Modena si sfideranno in una partita di basket tra le mura del Modigliani Forum per beneficenza

Giovedì 3 Marzo 2022 — 12:12

Mediagallery

di Lorenzo Evola

Sport e solidarietà si uniscono nell’iniziativa “La partita delle Accademie”, che sabato 2 aprile 2022 vedrà partecipare le squadre di pallacanestro dell’Accademia Navale di Livorno e dell’Accademia Militare di Modena, pronte a fronteggiarsi in una partita di basket tra le mura del Modigliani Forum di Livorno.
Patrocinato dal Comune di Livorno e sponsorizzato da Fincantieri e Drass, l’evento (previsto per le 17) assume un carattere benefico in quanto i proventi derivanti dalla vendita dei biglietti (acquistabili al costo di 9 euro sul sito http://www.legsrl.net/eventi/accademia-mf/) saranno interamente destinati alle associazioni del territorio labronico “Volare senz’ali”, “Associazione Italiana Persone Down Livorno” e “Autismo Livorno”, riunite per l’occasione nella rete solidale “In Cammino con noi”, che opera a sostegno della disabilità. Legata da un rapporto di collaborazione, ormai decennale, con le associazioni sopracitate, l’Accademia Navale ha deciso, per questa iniziativa, di coinvolgere l’Accademia Militare e l’Esercito Italiano nel comune intento delle due Forze Armate di sostenere le organizzazioni benefiche operanti nel sociale.

Il tutto è stato presentato, mercoledì 2 marzo, in una conferenza stampa all’interno dell’Accademia Navale di Livorno, in presenza dell’Ammiraglio di Divisione Flavio Biaggi (Comandante dell’Accademia Navale di Livorno), del Generale di Brigata Davide Scalabrin (Comandante dell’Accademia Militare di Modena), del vicesindaco Libera Camici e dei rappresentanti delle associazioni di “In Cammino con noi” e degli sponsor Fincantieri e Drass.

“Questo è un evento che ci lega a delle associazioni che da molto tempo supportiamo – esordisce l’Ammiraglio Biaggi – e più in generale a tutto il territorio livornese che per noi dell’Accademia Navale è come una seconda casa. Quest’anno abbiamo pensato ad un’iniziativa all’insegna dell’amicizia, della beneficenza, all’interno di un’atmosfera familiare e non istituzionale, nella quale l’Accademia, la Marina e l’Esercito fossero parte attiva nell’organizzazione, e ciò mi sembrava doveroso, dopo due anni caratterizzati da una pandemia che non ci ha permesso di promuovere attività di questo genere. Accanto allo scopo solidale c’è, ovviamente, quello sportivo. Lo sport da sempre è portatore di nobili valori come lo spirito di squadra, la lealtà, la dedizione, che sono fondanti della formazione nelle nostre Accademie. Sono certo – conclude – che la città di Livorno e i suoi cittadini, amanti della pratica sportiva e dal carattere inclusivo e solare, risponderanno numerosi a questa giornata di sport e solidarietà, e per questo li ringrazio sin d’ora”.

“Non potevamo non aderire con entusiasmo ad un’iniziativa di tale portata – interviene il Generale Scalabrin – la partita di basket rappresenta una giornata di festa, non solo sportiva, da vivere a fianco di persone speciali. Ci auguriamo di vendere il maggior numero possibile di biglietti, così da poter aiutare queste importanti associazioni a realizzare tutte le attività a sostegno dei ragazzi e delle loro famiglie”

Riproduzione riservata ©