Cerca nel quotidiano:


La Pielle espugna San Vincenzo

La truppa di coach Andrea Da Prato ha espugnato il Pala Giovani al termine di una gara condotta fin dalle battute iniziali e gestita in maniera ineccepibile per l’intero arco dei 40 minuti

Lunedì 19 Novembre 2018 — 16:35

Mediagallery

Basket San Vincenzo – Pielle Livorno 49-62

Parziali: 11-16 (11-16), 23-36 (12-20), 37-56 (14-20), 49-62 (12-6)

Pielle: Creati 6, Di Sacco, Burgalassi 7, Malvone 9, Navicelli 2, Bertolini 10, Dell’Agnello 13, Marrucci 2, Benini 13, Loni ne. All. Da Prato, Fini.

San Vincenzo – Tutta un’altra storia. Tutta un’altra Pielle. E non perché chi ha sputato sangue fino a oggi non l’abbia fatto al massimo delle proprie potenzialità, anzi, ma semplicemente perché fra il giocare in 9 e giocare in 6 c’è un abisso. E poi se sul conto mettiamo pure che i “volti nuovi” di cognome fanno Dell’Agnello e Malvone (nella foto), allora sì che la faccenda si fa ancora più chiara.

Morale della favola, la truppa di coach Andrea Da Prato ha espugnato il Pala Giovani di San Vincenzo al termine di una gara condotta fin dalle battute iniziali e gestita in maniera ineccepibile per l’intero arco dei 40 minuti. Strapositive le prestazioni di Tommy Dell’Agnello (13 punti e leadership nei momenti decisivi, specie nel raccogliere falli e tiri liberi) e del nostro “barba” Andrea Malvone, 9 punti e monumentale nella metà campo difensiva. Senza contare il consueto apporto di Roberto Bertolini (10) e Luca Benini (13 + 10) sotto i tabelloni e il carattere messo sul parquet di tutti coloro che sono scesi in campo. Tutti. Ad eccezione di Jacopo Loni che la famiglia piellina non vede l’ora di riabbracciare: il ginocchio del numero 77 sta meglio, è in via di guarigione e lui stesso freme dalla voglia di tornare a ruggire.
La Pielle c’è. E i tifosi al suo fianco. Insieme. Verso la prossima sfida con Synergy Valdarno in programma domenica prossima, 25 novembre, alle 18 al Pala Macchia.

Riproduzione riservata ©