Cerca nel quotidiano:


La quarantena non ferma i canottieri del Tomei. Da casa vincono 2 ori e 2 argenti

Ottimi i risultati dei Canottieri del Tomei nel “Quarantine Indoor Rowing & Gbad Challenge", competizione nazionale promossa dalla Federazione Italiana Canottaggio nelle giornate di sabato e domenica 2 e 3 maggio e svolta rigorosamente in modo virtuale dalle proprie abitazioni

Martedì 5 Maggio 2020 — 11:51

Mediagallery

Ottimi i risultati dei Canottieri del Tomei nel “Quarantine Indoor Rowing & Gbad Challenge”, competizione nazionale promossa dalla Federazione Italiana Canottaggio nelle giornate di sabato e domenica 2 e 3 maggio e svolta rigorosamente in modo virtuale dalle proprie abitazioni. Il Gbad Challenge (gambe, braccia, addominali, dorsali) ha visto impegnati, nella giornata di sabato, gli allievi e cadetti livornesi che si sono cimentati virtualmente in un circuito a corpo libero con prove di squat, skip a ginocchia alte, addominali, vogatore, ponte gluteo e piegamenti sulle braccia da eseguire nel tempo più breve possibile. I giovani vogatori sono stati seguiti su skype dalla giovane allenatrice Elisa Bernardini in queste settimane di permanenza forzata nelle proprie abitazioni. Questi i risultati ottenuti nelle diverse finali disputate: nella categoria allievi B2  Giona Bertolacci primo classificato, Riccardo De Girolamo Vitolo secondo, Agustin Bonavente secondo, Tommaso Spagnoli quinto. Nella  categoria cadetti maschile Edoardo Cirillo quinto posto e Alberto Magagnini settimo posto.

Nella gara di remergometro sulla distanza dei 2000 metri svolta domenica si è registrata l’importante vittoria nella cat. Seniores di Edoardo Benini che ha eguagliato il proprio primato personale in una gara che ha visto anche il 4° posto di Alessandro Bernardini .

Su fronte femminile il periodo di clausura forzata ha consentito alle atlete del Tomei due importanti risultati sempre al remergometro, infatti, Giulia Persico ha stabilito il record italiano assoluto sulla distanza dei 6 km e  Diletta Vallery ha stabilito il nuovo primato italiano femminile pesi leggeri su un minuto nella categoria 19/29.

Resta infine da registrare la brillante prestazione nella categoria master di Leandro Mariotti nel 1° Virtual Rowing Challenge giunto secondo sulla distanza dei 1000 metri.

Buoni risultati in attesa di poter ritornare presto agli allenamenti in barca.

 

Riproduzione riservata ©