Cerca nel quotidiano:


Lanci. La nazionale italiana e alcuni atleti livornesi in gara il 1 agosto

Alcuni giovani lanciatori livornesi avranno la possibilità di gareggiare contro i "big" dell'atletica italiana il 1 agosto

Venerdì 31 Luglio 2020 — 09:02

di Chiara Montesano

Mediagallery

Presenti i migliori atleti italiani e tanti giovani promettenti atleti livornesi. Nel disco vedremo gareggiare l'azzurrino Alessio Mannucci, fresco di PB portato a 58.85m pochi giorni fa, ma anche Ivan Senegaglia e Andrea Foresi

La nazionale italiana di lanci, dopo aver passato la scorsa settimana a Grosseto in raduno, testerà la propria forma fisica al campo di atletica Renato Martelli sabato 1 agosto.
La Libertas Runners Livorno, targata “Università Niccolò Cusano”, ha organizzato una gara nazionale ad invito dedicata a questa specialità dell’atletica leggera.

Tanti gli atleti ai vertici delle graduatorie nazionali come Daisy Osakue nel disco, Giovanni Faloci e Nazzareno Di Marco nella gara maschile, Zahra Bani nel giavellotto, Sara Fantini e Simone Falloni nel martello.

Tra i presenti spiccano anche i nomi degli atleti labronici che avranno la possibilità di confrontarsi con i big dell’atletica italiana e internazionale.

Nel disco vedremo gareggiare l’azzurrino Alessio Mannucci, fresco di PB portato a 58.85m pochi giorni fa, ma anche Ivan Senegaglia e Andrea Foresi. Spostandoci sul martello invece sono attese la bianco verde Rachele Mori, che lancerà però con l’attrezzo da allieve, e l’amaranto Sara Torrini insieme al compagno di squadra Matteo Crivelli e a Simone Bientinesi che gareggerà nella gara juniores.

Per le normative anti contagio non sarà possibile vedere le gare, ma si potranno seguire i risultati sui canali social della Libertas Runners Livorno.

Riproduzione riservata ©