Cerca nel quotidiano:


Livorno Aquatics chiude con 4 ori e 2 argenti gli Assoluti

Ultima giornata scoppiettante per Livorno Aquatics ai Campionati Assoluti di Riccione: Matteo Ciampi bissa l’oro conquistato nei 400 stile libero anche nella mezza distanza in 1’47’’96, non troppo lontano dal personale di 1'47''62

Lunedì 21 Dicembre 2020 — 18:26

Mediagallery

Ultima giornata scoppiettante per Livorno Aquatics ai Campionati Assoluti di Riccione: Matteo Ciampi bissa l’oro conquistato nei 400 stile libero anche nella mezza distanza in 1’47’’96, non troppo lontano dal personale di 1’47”62. “Dal punto di vista cronometrico mi aspettavo di più, ma vincere fa sempre piacere e per questo sono molto contento – dichiara – in un anno solare abbiamo fatto soltanto due gare, quindi sono felicissimo di essere tornato a gareggiare. Allenarsi è un conto, ma l’adrenalina della competizione è tutta un’altra cosa. Auguriamoci che il prossimo anno sia migliore”.

Nei 200 misti trionfa Sara Franceschi, atleta tesserata per Fiamme Gialle e Livorno Aquatics e allenata dal papà Stefano, che si rilancia in 2’14”25: “Sono soddisfatta, l’obiettivo era vincere la gara – spiega – il tempo non è dei migliori, ma per me era importante tenere anche nello stile libero e mettere la mano davanti”. Squalificato, sempre nei 200 misti, Alberto Razzetti (di stanza a Livorno, ma tesserato per Fiamme Gialle e Genova Nuoto). Nella seconda serie dei 200 misti, dopo l’argento nei 400, Federico Turrini nuota in 2’03’’66 a conferma di un eccellente stato di forma che lo proietta con grande entusiasmo verso i trials di marzo

Riproduzione riservata ©