Cerca nel quotidiano:


Livorno in finale per il terzo posto ma sostituito dal Bari alla Regata dei Gonfaloni

Martedì 5 Settembre 2017 — 16:32

Mediagallery

di Massimiliano Bardocci

Il terzo tempo assoluto realizzato nella seconda batteria di qualificazione sommato a quello della prima ha dato la possibilità all’equipaggio di Livorno di conquistare il diritto di partecipare alla finale per il terzo e quarto posto della 23esima edizione della “Regata dei Gonfaloni” organizzata dal comune di Pescara, dalla FLAG costa di Pescara e associazione marinara “Il Maestrale” che si è svolta nei giorni di sabato 2 e domenica 3 settembre.
La gara prevedeva un percorso di 1872 metri, pari a un miglio marino, con tre giri di boa lungo il fiume Pescara e ha visto la partecipazione di dieci equipaggi maschili e cinque femminili delle marinerie d’Italia come: Marina Sud, Ortona, Taranto (che ha vinto la regata), Bari, Grottammare, Molfetta, Termoli (vincitrice della categoria femminile), Vasto, Pescara e Livorno. Purtroppo l’equipaggio livornese non ha potuto effettuare,  per motivi di tempistica, la  finale del terzo e quarto posto che aveva dignitosamente conquistato cedendo così il posto ad un altro equipaggio ripescato: quello del Bari. I nostri vogatori con questa trasferta abruzzese si sono impegnati al massimo delle proprie forze seguendo i consigli dei dirigenti Umberto Martinelli e Emanuele Puntoni grazie anche ai suggerimenti che venivano forniti dai diretti avversari visto che per questo equipaggio labronico si trattava di un debutto, la nostra città aveva partecipato  a questa manifestazione dal 2002 anno in cui vinse al 2006, a questa regata che si svolge su imbarcazioni in legno a dieci remi prive di puntapiedi  (di oltre quaranta anni  con totale assenza di manutenzione e che quindi necessiterebbero di essere sostituite con delle nuove) simili a lance di salvataggio di una volta. Comunque  grande soddisfazione e grande divertimento per l’equipaggio labronico, che ha fraternizzato a vicenda con gli altri atleti delle marinerie avversarie scambiando amicizia, composto da: Mauro Martelli, Tiziano Biagiotti, Leonardo Paoli, Roberto Merlino, Davide Merlino, Lorenzo Provenzano, Alessandro Canessa, Michele Roffi, Alessandro Augusti, Alessio Melosi, Nicolò Cecioni , Thomas Poli (timoniere) e Umberto Martinelli e Emanuele Puntoni (dirigenti).
Questo l’ordine d’arrivo finale: Taranto, Vasto, Molfetta, Bari, Ortona, Termoli

 

Riproduzione riservata ©