Cerca nel quotidiano:


Livorno Rugby serie B: al via la preparazione

Giovedì 18 Agosto 2016 — 18:36

Mediagallery

Con la prima seduta, in programma sul campo ‘Maneo-Settembrini’, scatterà, nella serata di lunedì 22 agosto, la nuova stagione del Livorno Rugby. Alle 19 tutti i giocatori in rosa si troveranno per il classico briefing di inizio anno, poi alle 19,30 dalla teoria si passerà alla pratica, con il primo allenamento. Agli ordini del confermatissimo tecnico Igli Borsato e del suo nuovo vice Alessandro Saltapari, i biancoverdi cominceranno un intenso lavoro che consentirà di arrivare rodati al debutto in campionato (prima giornata di B, girone 2, domenica 2 ottobre, in casa con il Rugby Parma).
Si punta alle posizioni di medio-alta classifica. Con una rosa composta in larga parte da giovani e giovanissimi, si cercherà di gettare le basi per poi provare, nel torneo successivo, di centrare la promozione in A.
Il pacchetto labronico si è rinforzato con gli arrivi di Mattia Paris, Diego Campani e Marco Masiero. Paris, classe ’92 (193 cm per 103 kg), dopo aver militato nei Lions Livorno e negli Etruschi Livorno, ha giocato nell’Union Tirreno Piombino nell’ultima stagione. E’ un seconda linea di ruolo, utilizzabile all’occorrenza anche come flanker. Campani, classe ’93 (190 cm per 110 kg), pilone sinistro di scuola Lions Livorno, ha giocato con gli Etruschi Rugby Livorno nel corso delle ultime stagioni e ancora deve scontare il residuo di una lunga squalifica. Masiero è un classe ’95 (186 cm per 90 kg) di scuola Petrarca Padova ed è studente in ingegneria a Pisa: è utilizzabile nei tre spot di terza linea ed all’occorrenza nel reparto arretrato, come centro. L’atleta veneto è già stato nel passato dal circuito delle nazionali juniores.
Trattative in corso per aggiungere in rosa un pilone destro: si deve cercare di riempire quella casella lasciata libera dalla sopraggiunta indisponibilità di Antonio Tangredi. E’ in corso la verifica di prospetti provenienti da fuori regione oltreché la verifica della disponibilità di alcuni atleti in recupero da infortunio. Più che probabile l’arrivo ad inizio settembre di Giorgio De Angeli dal Rugby Viterbo, studente a Pisa e centro di ruolo.
Grande respiro alla rosa è dato dal rientro dagli infortuni di lungo corso di Dario Rispoli, Alessandro Cristiglio e Giorgio Gragnani, dall’ingresso stabile in rosa degli elementi classe ’97 Pietro Canepa, Giorgio Scrocco, Diego Santi, Tommaso Fabbri, Lorenzo Martini e Oduware Imifidon, dal rientro in attività di Nicola Capozzi (classe ’96 già protagonista quest’estate in maglia Biancoverde al Seven “Milano Rugby Festival”) e con lui altri ancora e non meno attesi. Trattativa in corso anche per Simone Campisi, classe ’93, centro degli Etruschi Livorno e trasferito in prestito all’Union Tirreno Piombino nell’ultima stagione. La stretta e proficua collaborazione con le società Emergenti Cecina, Amatori Rosignano e Bellaria Pontedera, ha permesso di costituire la Franchigia Junior ‘Costa Toscana’ under 18: in tale rappresentativa saranno impiegati tutti gli atleti juniores (classi 2000 e 1999 e i “rientrati senior” del 1998) del Livorno Rugby e degli altri tre succitati sodalizi.
La Franchigia, guidata dal comparto tecnico composto da Riccardo Squarcini, Luca Isozio (Livorno Rugby), da Cristiano Sturlini e Franco Mori (Emergenti Cecina) potrà contare su un’ampia rosa di oltre 60 elementi. Un roster larghissimo, che determinerà una sana competizione interna tra i ragazzi in rosa: atleti impiegabili a “lista aperta” tanto nel campionato nazionale élite, quanto nel torneo regionale, con la conseguente possibilità di gestire settimanalmente ogni singolo atleta in base alla sua condizione ed alla qualità del proprio lavoro. L’under 16 del Livorno Rugby, guidata dal confermatissimo team composto da Marco Zaccagna, Luca Barsacchi e Marco Tomaselli, sta preparando il barrage per la partecipazione al campionato nazionale élite: prologo settembrino della stagione che vedrà accoppiate in gare di andata e ritorno le pretendenti al salto nella serie A di categoria.
Al via anche l’under 14 di Massimiliano Ljubi
, Stefano Gesi e Alessandro Gragnani, pronta ad una intensa stagione di concentramenti zonali e tappe Superchallange che scatteranno ad inizio settembre e termineranno nel mese di giugno. Rimangono in attesa per la partenza prevista con l’inizio della stagione scolastica le quattro categorie di propaganda (under 12, 10, 8 e 6): già avviata presso la segreteria del campo ‘Maneo-Settembrini’ l’iscrizione ai corsi (gratuiti per gli under 6, riservata cioè ai bambini nati negli anni 2011 e 2012).

Riproduzione riservata ©