Cerca nel quotidiano:


Mercato Libertas 1947: è il momento di essere… Forti!

Ha la voce rotta dall'emozione Francesco Forti, quando deve prendere la parola di fronte al suo popolo.erché Francesco è un vero libertassino, di quelli che trasudano bianco-amaranto prima ancora di essere uno splendido giocatore di pallacanestro

Venerdì 26 Giugno 2020 — 11:42

Mediagallery

Ha la voce rotta dall’emozione Francesco Forti, quando deve prendere la parola di fronte al suo popolo. Perché Francesco è un vero libertassino, di quelli che trasudano bianco-amaranto prima ancora di essere uno splendido giocatore di pallacanestro. E’ lui il primo colpo di mercato della Libertas Livorno 1947, presentato a sorpresa la sera di giovedì 25 giugno durante la cena organizzata dall’Associazione Tifosi Libertas che ha visto la presenza di oltre 200 partecipanti. Una serata memorabile che il presidente Roberto Consigli ha sancito come il vero punto di partenza del progetto Libertas: un capitano vero per una società e una tifoseria che ambiscono a crescere sempre di più. La soddisfazione ovviamente è arrivata anche da coach Garelli che Francesco lo ha allenato anche in quel di Crema e dal giemme Beppe Della Noce che ha fortemente voluto il play figlio d’arte di nuovo all’ombra dei 4 Mori. Cori, applausi e commozione, per la Libertas Livorno 1947 il futuro è adesso.

Riproduzione riservata ©