Cerca nel quotidiano:


Padovani è vice campione italiano di Minimoto CIV Junior C

Il giovane centauro livornese: "Sono orgoglioso del mio percorso fatto quest'anno, sono cresciuto professionalmente e ora vediamo cosa il 2021 ci offrirà. Mi piacerebbe gareggiare con le ruote alte, faremo qualche prova e poi decideremo"

Venerdì 16 Ottobre 2020 — 11:41

Mediagallery

Domenica 11 ottobre si è svolta l’ultima gara del campionato Italiano Minimoto CIV Junior a Adria che ha visto protagonista il nostro concittadino Gabriele Padovani, 12 anni il prossimo 19 novembre. Bellissimo circuito che ha battezzato per la prima volta il rider labronico. “Purtroppo non è andata bene – racconta a QuiLivorno.it il giovane Padovani – volevo portare a casa un’altra bella gara ma ci sono stati tanti problemi e quindi ho potuto fare solo quinto”.
Venerdì però il weekend inizia bene per il ragazzo prodigio delle due ruote che prende confidenza con la pista e abbassa i tempi ogni volta che fa un turno. Sabato mattina viene monta il motore da gara e Padovani risulta il più veloce. I problemi iniziano ad arrivare nel pomeriggio quando cambia il meteo, si abbassano le temperature e la su moto ne risente.
Per fortuna però per la domenica mette pioggia e quindi sarebbe cambiato tutto di nuovo. E così è stato. “La mattina pioggia e vento – racconta Padovani – ci sono ancora problemi ma partono le qualifiche, nella Q1 riesco, con non poca fatica, perché la pioggia era veramente tanta, a piazzarmi 3°, ma nella Q2 i miei avversari migliorano mentre io no, quindi parto 5° in griglia”.
Iniziano le gare e anche la pioggia smette quindi vengono montate le gomme d’asciutto, ma mentre la junior B conclude, ricomincia a piovere e il team di Padovani non riesce a cambiare le gomme per il poco tempo concesso. “Va bene – commenta il centauro – è tutta esperienza che mi fa crescere e non sbagliare più. Comunque la domenica non è finita, la federazione comunica che le gare non possono proseguire, troppo pericolose, e quindi iniziano le premiazioni, perché oltre la presentazione della gara avrebbe premiato per la fine del campionato. Vengo premiato 5° per la gara e 2° in classifica generale”.
Gabriele Padovani porta così a Livorno, il titolo di vice campione Italiano Minimoto CIV Junior C. “Sono orgoglioso del mio percorso fatto quest’anno – commenta fiero Padovani – sono cresciuto professionalmente e ora vediamo cosa il 2021 ci offrirà. Mi piacerebbe gareggiare con le ruote alte, faremo qualche prova e poi decideremo. Ringrazio tutti gli sponsor, che credo in me che sono importanti, il motoclub Alfonsiracing, chi mi ha fatto i motori Csracing, il mio team RPracing favolosi come sempre, Paola della Scorpiotec per le bellissime tute, Jean della Bardahal  e se mi sono dimenticato qualcuno che mi scusi”.

Riproduzione riservata ©