Cerca nel quotidiano:


Pielle, ecco la nuova guardia

Nella stagione 2016/17 ha disputato 14 partite e chiuso con una media di 17 punti a gara, quest'anno nei 7 incontri disputati ha prodotto 20 punti di media

Mercoledì 7 Febbraio 2018 — 07:45

Mediagallery

La Asd Pielle Livorno comunica di aver raggiunto un accordo con Luka Roljic, classe 1997 nato a Belgrado, nazionalità Serba, guardia di 186 cm. Giocatore particolarmente pericoloso oltre l’arco dei 6.75, dotato di buona tecnica e visione di gioco.
Luka era in forza per il secondo anno al Basket Sora nel campionato di serie C Gold girone laziale.
Nella stagione 2016/17 ha disputato 14 partite e chiuso con una media di 17 punti a gara, quest’anno nei 7 incontri disputati ha prodotto 20 punti di media con circa il 44% da tre, 54% da 2 e 80% ai TL.
Mercoledì 7 febbraio disputerà il primo allenamento con i compagni e sarà a disposizione di coach Da Prato da domenica a Lucca nell’incontro che vedrà la GRS GROUP Pielle Livorno affrontare la Geonova.
Un ulteriore sforzo della Società per acquistare pericolosità sul perimetro ed a seguito dell’infortunio di Tommaso Buzzo indisponibile fino alla fine del mese di marzo.

 

Riproduzione riservata ©

11 commenti

 
  1. # Marco

    Con questo nuovo innesto la posizione la Pielle potrà assestarsi tra salvezza e play off, il resto sono solo sogni proibiti. Bene avanti così.

    1. # Ele

      Vorrei farti presente che x “zona play off” si intende dal primo all’ottavo posto….non vedo quali potrebbero essere i sogni proibiti…a noi basta starci dentro…x poi giocarci tutto!!

  2. # andrew

    Ha parlato coach Pat RILEY!!!!!!!

  3. # andrew

    In alternativa caro Marco puoi andare a vedere la massima espressione cestistica della città, poi ti puoi divertire a fare un pronostico anche lì…forse lo indovini!!!!

  4. # Che bello è

    Marco pensa te che per ora hai…solo perso…

  5. # Solo per il basket

    Probabilmente le ambizioni della presentazione ai Bagni Lido si sono ridimensionate, il campo ha sentenziato i reali valori ed ora si corre ai ripari, nella convinzione di essere ancora in tempo. Anche secondo me un anno di transizione in attesa di una maggiore maturità anche se non farà piacere al Signor Andrew, spesso il tifoso non riesce ad essere obiettivo

  6. # andrew

    Egregio Signor SOLO PER IL BASKET,

    la continuità di risultati della passata stagione, costituiva una scalata all’EVEREST, difficilmente realizzabile. Ciò non toglie, sempre parlando della passata stagione che se le gare fossero state disputate sui terreni di gioco dove si era giocata la stagione regolare…….
    Ad ogni modo il passato è passato e non ritorna. Nella stagione attuale indubbio che qualche frizione all’interno dello spogliatoio c’è stata, adesso credo sia necessario lasciar lavorare il gruppo in armonia e tranquillità. L’arrivo è al VIGORELLI e lì si tireranno le somme. Ad ogni modo caro SOLO PER IL BASKET, il seguito e l’amore dei supporters PL, in città non ha eguali né RIVALI!!!! Domenica scorsa è stato solo una lampante dimostrazione!!! Se in superficie sembra esserci solo CENERE, appena sotto di carboni ardenti ce ne sono a profusione!!!!

  7. # Claudio

    Speriamo di non bruciarsi con quelli stessi carboni, come nel non troppo lontano passato.

  8. # Elvis

    È poi salire di categoria probabilmente rappresenterebbe un onere e non certamente un onore, abbiamo già la figuraccia Liburnia che probabilmente riuscirà a salvarsi.

  9. # Fabio

    Almeno 5/6 squadre sono effettivamente superiori a Noi, direi comunque di provarci, anche se sarebbe il caso di non sbandierare ai quattro venti le nostre ambizioni.

  10. # No macché

    La Pielle é l’unica vera squadra della città, é l’unica con un seguito ed una passione da serie A. Il resto é insignificante.