Cerca nel quotidiano:


Ping pong, due livornesi si laureano campioni d’Italia

Hanno 22 e 18 anni e sabato 13 luglio sono saliti sul trono d'Italia di ping pong "Blu Dunlop" nella specialità "doppio". Sono, rispettivamente, i livornesi Lorenzo Dominici e Leonardo Iannis

domenica 14 Luglio 2019 18:07

Mediagallery

Hanno 22 e 18 anni e sabato 13 luglio si sono laureati campioni d’Italia di ping pong “Blu Dunlop” nella specialità doppio. Sono, rispettivamente, i livornesi Lorenzo Dominici e Leonardo Iannis del “Bernini Tennis Tavolo Livorno”. Una particolare disciplina che, anche se assomiglia a prima vista molto al tennis tavolo, in realtà non lo è. “Giochiamo con le racchette di legno uguali per tutti – spiega raggiunto al telefono il neo campione d’Italia Dominici –  E’ una disciplina che in Italia si è diffusa da pochi anni e differisce molto dal table tennis per tecnica e regolamento. Però in sostanza chi lo guarda sembra di assistere ad una partita di tennis tavolo anche se, vi posso assicurare, non lo è affatto. Sono nove anni che gioco a questo sport allenandomi con costanza sotto le direttive del nostro tecnico Ivan Stoyanov all’interno della palestra delle scuole elementari De Amicis sul viale Marconi. E’ un’attività sportiva che mi ha sempre affascinato e questa specialità del Blu Dunlop l’ho intrapresa un po’ per scherzo e un po’ per gioco ma alla fine ha dato i suoi frutti”.
Nella gara che si è svolta sabato scorso a Firenze oltre al titolo di “coppia” Leonardo Iannis è riuscito a mettersi al collo anche un importante argento individuale.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Dani

    Che dire….non si vive di solo calcio..ricordiamocelo…Complimenti ai due ragazzi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.