Cerca nel quotidiano:


Province più sportive, Livorno fuori dalla top ten

La nostra provincia esclusa dalle prime dieci realtà più sportive d'Italia secondo la speciale classifica de "Il Sole 24 Ore". Livorno si piazza undicesima

lunedì 02 Settembre 2019 08:29

Mediagallery

Era da tempo che non si verificava questa situazione: la provincia di Livorno fuori dalla top ten delle realtà territoriali più sportive d’Italia. Come sempre in questi casi, a far da riferimento, è la speciale classifica pubblicata lunedì 2 settembre da Il Sole 24 ore (clicca qui per consultare la classifica interattiva).
Alternanza al vertice nella graduatoria curata da PtsClas e pubblicata dal quotidiano economico di riferimento in Italia.
In vetta Trento sorpassa Trieste e torna in testa, aggiudicandosi il primato per la quinta volta su 13 edizioni dell’indagine. Un successo legato in particolare alla supremazia nella “famiglia” degli sport individuali, a partire dal ciclismo.
Il podio è completato da Macerata, che si sostituisce a Cagliari in terza posizione. Il capoluogo sardo (nono) si mantiene comunque nella Top Ten, così come fanno la stessa Macerata, Genova (sesta), Firenze (ottava) e Rimini (decima). Escono dalle prime 10 Livorno (che si classifica undicesima), Bologna e Lecco, rimpiazzate da Treviso (quarta), Cremona (quinta) e Bergamo (settima). La parte bassa della classifica generale è ancora una volta monopolizzata dal Sud che occupa tutte le ultime 21 posizioni, con Enna in fondo alla fila.
L’indice come ogni anno verrà utilizzato nella Qualità della vita 2019, la classifica che storicamente viene pubblicata a fine anno e che misura i livelli di benessere del territorio. Quest’anno la storica indagine del Sole 24 Ore compie 30 anni dalla sua prima edizione pubblicata e, per l’occasione, verrà anticipata da una serie di tappe tematiche di avvicinamento durante l’anno.
Con lo sport si celebra così la quarta puntata di un percorso che si svilupperà durante tutto l’anno è che è partito lo scorso lunedì 25 marzo con la pubblicazione dell’Indice del Clima ed è stato alimentato a maggio con l’Indice della Salute e ad agosto con l’Indice del Tempo Libero.
Per quanto riguarda la nostra provincia ci classifichiamo 33esimi per le strutture sportive, 25esimi per gli sport di squadra, un bellissimo quarto posto per gli sport individuali e un 22esimo posto per la categoria “sport e società” (tra cui sport e bambini, formazione dello sport, sport master, sport e turismo).

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # Carciofaio

    Colpa di Nogarin……

  2. # Gianni

    Ho avuto una palestra chiusa dopo anni per eccesso di spese. Spazzatura, acqua e luce senza agevolazioni, quindi a tariffa piena!
    Ora ho notato più attenzione verso lo sport. Gestisco un maneggio e sono venuti anche a trovarci per vedere “sul campo” le realtà territoriali e studiare per risolvere le problematiche. Utenze più aperte a valutare condizioni agevolate. Avanti così che risaliamo la china!!

  3. # Forza bui passa le cee

    Ottima notizia cialtronia deve sprofondare sempre più’ in basso

  4. # Giovanni

    Piscine chiuse e apertura rimandata a dopo il 15 settembre. A luglio perdita di ingressi già pagati a causa di chiusura per gare, non comunicate.

  5. # max

    Il nostro stadio specchio della citta’ in tutta Italia,visto che militiamo in una categoria d’avanguardia quale e’ la serie B, versa in condizioni pietose . Ma e’ possibile che tra 5S e PD non siano riusciti quantomeno a pitturare l’esterno dello stadio ? Siamo una citta’ da terzo mondo . Che tristezza ……

    1. # Andrea

      max senti il tuo presidente spinelli se si fruga un pò vai…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.