Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Quattro atlete livornesi convocate al mondiale di danze latine

Lunedì 6 Novembre 2023 — 12:37

Ci sono anche 4 ballerine livornesi tra i 23 convocati nella sezione latin style show dalla Federazione Italiana Danza Sportiva. Sono Sara Conti, Marta Minuti, Alice Filippi e Aurora Paoli e provengono dalla Nina Dance Group. Gli altri 19 atleti convocati fanno parte della Sensazione di Movimento di Capannoli (18 atleti) e Dance Vision di Donoratico (1 atleta)

di Giulia Bellaveglia

Grandissima attesa per i Campionati del mondo di danze latine in programma da lunedì 6 a martedì 10 novembre nella città di Skopje, capitale della Macedonia del Nord. Un evento sportivo di rilevanza internazionale che vedrà la partecipazione di ben 23 ballerini nella sezione latin style show, selezionati per rappresentare l’Italia dalla Federazione Italiana Danza Sportiva e provenienti dalla Nina Dance Group di Livorno, dalla Sensazione di Movimento di Capannoli e dalla Dance Vision asd di Donoratico. “Un’unione – spiega l’insegnante della Nina Dance Group Serena Sicilia – nata dalla volontà di creare delle belle amicizie. Potevamo sfidarci tra noi e invece abbiamo deciso di unire le forze anche per far conoscere i ragazzi che avranno l’opportunità di farlo all’interno di un contesto fantastico”. Due le squadre che parteciperanno: la Platinum Team composta da Lisa Galli, Sara Citi, Alessandro Trivelli (Dance Vision), Martina Bernacchi, Gloria Cheli e Marta Minuti (Nina Dance Group di Livorno), nella categoria adult group e la Superstar World Team, già campione del mondo nel 2022, e composta da Nicolas Morelli, Gaia Mugnaini, Giulia Agostini, Mariachiara Narri, Camilla Simoncini, Sara Turchi, Aurora Baroni, Sara Conti (Nina Dance Group di Livorno), Matilde Zucchelli, Angelica Londi, Caterina Biagini, Martina Mariancini, Camilla Arcenni, Matilde Ciucci, Alberto Edo Zucchelli, Aurora Paoli (Nina Dance Group di Livorno) e Alice Filippi (Nina Dance Group di Livorno), nella categoria junior formation. “Porteremo in scena La Sirenetta – dice la capitana Biagini – Vogliamo ballare, certo, ma anche raccontare un messaggio profondo come quello dell’identità di genere che emerge dalle interpretazioni date alla fiaba di Andersen”. “Noi invece porteremo Pinocchio – dice la capitana Bernacchi – una storia gioiosa, allegra, ma anche capace di far riflettere”. Le performance potranno essere seguite in diretta attraverso un link che verrà comunicato sulle pagine social delle tre scuole coinvolte.

Condividi:

Riproduzione riservata ©

QuiLivorno.it apre il canale Whatsapp. Iscrivetevi.

QuiLivorno.it invita tutti i lettori ad iscriversi al canale whatsapp aperto il 12 dicembre. Per l’iscrizione, gratuita, cliccate il seguente link https://whatsapp.com/channel/0029VaGUEMGK0IBjAhIyK12R e attivare la “campanella” per ricevere le notifiche di invio articoli. Riceverete i link delle notizie più importanti della giornata. Ricordiamo che potete continuare a seguirci sui nostri social Fb, Instagram e X