Cerca nel quotidiano:


Rally. A Pistoia Galleni si gioca il tutto per tutto

Con il numero 19, Giovani Galleni non vuole lasciarsi sfuggire l’ultima chance per la qualificazione nel gruppo riservato alle vetture RGT . Sarà al via, navigato da Paolo Vallini, con la nuova Abarth 124, vettura costruita dal reparto corse torinese nel 2018

Venerdì 1 Ottobre 2021 — 00:57

Mediagallery

Ultimo appuntamento in Toscana per poter acquisire punti per partecipare alle finali nazionali del Campionato Italiano Rally CRZ a Pistoia, domenica prossima. Nella 42° edizione della gara toscana si daranno battaglia oltre 100 equipaggi. Con il numero 19, Giovani Galleni non vuole lasciarsi sfuggire l’ultima chance per la qualificazione nel gruppo riservato alle vetture RGT . Sarà al via, navigato da Paolo Vallini, con la nuova Abarth 124, vettura costruita dal reparto corse torinese nel 2018 che vanta già sia un titolo mondiale nel 2019 con Enrico Brazzoli che uno europeo, con Andrea Mabellini nel 2020. La vettura a trazione posteriore con 315 cavalli, è strutturata con la moderna tecnologia che viene usata nelle vetture WRC del Campionato Mondiale Rally, in particolare il controllo della trazione e della potenza elettronici. Seguita in gara dal Team Bernini di Tortona, la Abarth 124 porterà in gara gli stessi colori che il forte pilota labronico ha usato nei primi anni ’80 quando ha debuttato al volante con la “vecchia” Fiat 124 Abarth. “Sono contento di riportare il gara una vettura con marchio italiano e la “copia” della mia prima auto da corsa, sarà molto emozionante ha dichiarato il portacolori dell’Automobile Club Livorno. Sede della partenza e dell’arrivo della gara sarà la Zona Industriale Sant’Agostino di Pistoia, dove dalle 8 alle 16  i cento piloti iscritti si daranno battaglia su un percorso di circa 200 km. sulle colline pistoiesi.

Riproduzione riservata ©