Cerca nel quotidiano:


Rugby, C2: Fulgida Etruschi Livorno sconfitta a Lucca

Lunedì 16 Ottobre 2017 — 12:56

Mediagallery

La Fulgida Etruschi Livorno, sul campo della lanciatissima capolista Lucca, non riesce a ribaltare il pronostico sfavorevole, perde in modo severo (48-7,8 mete a 1), ma non abbandona le speranze di lottare per la seconda piazza. Al termine delle dieci giornate, le prime due classificate del girone 2 della C2 toscana accederanno alla poule promozione. Il primo posto, già dopo i primi tre turni, è ormai virtualmente assegnato alla (valida) formazione lucchese (a punteggio pieno). Per l’altro piazzamento utile, in lizza la squadra spezzina del Golfo Poeti (compagine ligure inserita nel girone delle toscane), Rufus San Vincenzo e, appunto, Fulgida Etruschi Livorno. I risultati sugli altri campi della terza giornata (tra parentesi i punti validi per la graduatoria): Golfo Poeti-Rufus 18-3 (4-0), Lunigiana-Massa 10-27 (0-5).
La classifica: Lucca 15 p.; Golfo Poeti 9; Rufus* 6; Fulgida Etruschi Livorno 5; Lunigiana 0; Massa** -3. *Rufus sconta 4 punti di penalizzazione. **Massa sconta 8 punti di penalizzazione. Domenica prossima i verde-amaranto di Daniele Conflitto ospiteranno la (non irresistibile) Lunigiana.
A Lucca, la Fulgida è sempre parsa in difficoltà. Lucca – che nella stagione scorsa aveva sul campo meritato la promozione in C1, salvo poi fare marcia indietro e scegliere di tornare in C2 – ha confermato i propri mezzi di primissimo piano per la categoria. Gara sempre saldamente in mano ai rossoneri di casa, con l’unico sussulto ospite giunto in apertura di ripresa quando gli avversari avevano già messo in ghiaccio successo e bonus-attacco. La meta (il sussulto) della bandiera dei labronici porta la firma del terza linea Amadori (a bersaglio dopo un attacco tirato dalla mischia). Meta condita dalla trasformazione del’apertura Brilli. Avversario oggettivamente più forte, ma la Fulgida doveva fare qualcosa di più. Per raccogliere, nelle prossime uscite, un buon bottino di punti e centrare la seconda piazza (decisivi saranno gli scontri diretti con Rufus e Golfo Poeti) occorrerà fare molto di più. Lo schieramento livornese battuto a Lucca: Incrocci M.; Sanacore, Bonomo, De Robertis, Giordano; Brilli, Capobianchi; Gracci, Amadori, Brozzi (21′ st Bartoli); Ruffino (21′ st Bonuccelli A.), Bonuccelli F.; Trinca, Borella, Toncelli (1′ st Ianda). A disp.: Ghiozzi.

Riproduzione riservata ©