Cerca nel quotidiano:


Rugby. Federico Mori in nazionale Seven under 18

Giovedì 7 Settembre 2017 — 14:09

Mediagallery

Federico Mori, talentuoso trequarti centro del Granducato Livorno, è l’unico giocatore del 2000 convocato nella Nazionale Seven Under 18. Gli altri atleti selezionati dal responsabile Andy Vilk in vista degli imminenti europei di categoria sono nati nel 1999. Gli azzurrini disputeranno il 10 e l’11 settembre ad Heidelberg, in Germania, il Men’s Sevens U18 Championship targato Rugby Europe.
La convocazione nella nazionale under 18 per i campionati continentali rappresenta una nuova meta di prestigio per il validissimo trequarti labronico. Mori ha indossato i gradi di capitano in quel Granducato Livorno under 16 capace, nel 2016, di chiudere al terzo posto nazionale. Sfiorato, in quella occasione, il titolo tricolore. Mori, nella prima annata vissuta con il Granducato, si è permesso il lusso di siglare un numero astronomico di mete (57 per la precisione), condite da tantissimi calci da fermo (80% la sua percentuale nei tiri dalla piazzola).
Numeri da capogiro. Giocatore completo, che nel ruolo di secondo centro è in grado di esprimere tutta la propria classe. E su un atleta del genere, sono giunti puntuali gli occhi dei tecnici delle nazioni giovanili. Dall’annata 2016/17, nel Centro di Formazione Permanente di Prato, l’Accademia FIR, il livornese, insieme ad altri ragazzi toscani suoi coetanei, è costantemente seguito da allenatori federali. Dal lunedì al venerdì, a ritmi serrati, sedute di allenamento e di studio. Alla domenica, poi, non c’è riposo per i giocatori del CDF, impegnati con le proprie squadre di club nelle gare di campionato. Nella stagione 2016/17, il Granducato under 18 – anche grazie a Mori – ha colto la ‘promozione’ dal campionato regionale al torneo èlite. Ora, con lo stesso gruppo che, tra gli under 16, nel 2016, è andato ad un passo dallo scudetto di categoria, i Granduchi under 18 proveranno ad ottenere nuove mete di spessore. Mori ha iniziato l’attività rugbistica a 9 anni. Nelle prime sei stagioni ha militato nelle giovanili del Livorno Rugby. Nell’estate del 2015 è passato al Granducato Livorno, la Franchigia nata grazie al proficuo rapporto di collaborazione tra le società cittadine dei Lions Amaranto e degli Etruschi.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Partenopeo

    Mai avuto dubbi, fin dalle prime foto che gli facevo…