Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Sport livornese in lutto, addio allo storico arbitro Mauro Brongo

Sabato 6 Agosto 2022 — 14:08

Per chi volesse tributargli un ultimo saluto la sua salma è esposta sabato 6 e domenica 7 agosto alla camera mortuaria di viale Alfieri. La cerimonia funebre invece prenderà le mosse proprio dalla camera mortuaria lunedì 8 agosto alle 10,30

di Giacomo Niccolini

Si è spento all’età di 77 anni lo storico arbitro livornese Mauro Brongo, un mito e una vera istituzione per il calcio della nostra provincia e per tutti gli appassionati di questo sport. A darne notizia, tramite un post sulla propria pagina Facebook, il figlio Marco che contattato telefonicamente dalla nostra redazione, commosso, lo ricorda così. “Babbo si è spento a causa di un male incurabile che ce lo ha portato via in pochissimi giorni. Era una persona a cui era impossibile volere male. Nonostante fosse un arbitro e che quindi come ruolo potesse creare un po’ di malumori tutti quelli che hanno avuto a che fare con lui in campo e fuori lo ricordano oggi con affetto. Mi ricordo – prosegue Marco – che una volta arbitrò pure me. E alla fine mi espulse dal campo. Feci un fallaccio, per carità, ma babbo non fece distinzioni: tirò fuori il cartellino rosso e mi disse: poi si fa i conti a casa. Era così, non faceva distinzioni, la sua passione per arbitrare lo ha fatto conoscere da tutti”.
Storici anche i campionati di calcio a 5 o calcio a 8 organizzati dallo stesso Brongo in Banditella dove era il primo a mettersi in gioco con la casacca di color giallo fosforescente oppure quella classica nera con colletto bianco. Sui social in queste ultime ore non si contano i messaggi di cordoglio pervenuti dalle varie società sportive, tra le tante l’Asd Guasticce e il G.S. Del Corona Calcio, e dagli amici storici di una vita. Brongo ha spesso arbitrato per passione anche le partitelle di allenamento degli amaranto. La sua scomparsa lascia un vuoto enorme nello sport.
Per chi volesse tributargli un ultimo saluto la sua salma è esposta sabato 6 e domenica 7 agosto alla camera mortuaria di viale Alfieri. La cerimonia funebre invece prenderà le mosse proprio dalla camera mortuaria lunedì 8 agosto alle 10,30.

Condividi:

Riproduzione riservata ©