Cerca nel quotidiano:


Tomei Canottaggio in evidenza a San Giorgio di Nogaro

Tra i 639 iscritti delle 71 società presenti, non poteva mancare il G.S. VVF Tomei che si è presentato con equipaggi U23, Senior e Master, coordinati in questa trasferta da Gino Montanelli e Massimo Marconcini

Martedì 26 Novembre 2019 — 16:37

Mediagallery

Il 24 novembre 2019 San Giorgio di Nogaro (Udine) ha ospitato i Campionati Italiani di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo. Sei chilometri di sportività per il canottaggio.
Tra i 639 iscritti delle 71 società presenti, non poteva mancare il G.S. VVF Tomei che si è presentato con equipaggi U23, Senior e Master, coordinati in questa trasferta da Gino Montanelli e Massimo Marconcini.

Il due senza under 23 maschile di Edoardo Benini e Alessandro Bernardini si è fermato a un soffio dal bronzo conquistato invece dalla CC Aniene, argento alla SC Armida e primi sul podio la Moltrasio. A caldo sul pontile di rientro con ancora i remi in mano e la barca sulle spalle ci lasciano la frase più importante: “siamo soddisfatti della nostra gara”. Hanno dato il cuore, sono stati vicinissimi alla zona podio e sono nel gruppo insieme ad equipaggi di valore,  questo è quello che conta, pensando anche alla giovane età e a tutte le potenzialità che hanno ancora da spendere.

Il singolo senior femminile di Giulia Persico alla sua prima regata di fondo nazionale paga un errore di valutazione del campo gara ai primi 2000 metri che le è costato il passaggio dalla seconda alla terza posizione. Risultato impensato prima della partenza che gli permette di mettere  al collo quel bronzo tanto desiderato.

Il quattro di coppia master Over 54 maschile composto da Valter Bollati, Augusto Carparelli (Monopoli 2005), Vittorio Pasqui, Leandro Mariotti, lascia a casa a questo turno Claudio Cecconi che aveva già partecipato alle precedenti gare. Hanno vinto un oro con buon margine su Gavirate e Adria, rispettivamente in seconda e terza posizione. L’equipaggio  con questa vittoria ha conquistato il titolo tricolore master di categoria con una giornata di anticipo sulle cinque previste in calendario; attendiamo la loro prossima regata a Sabaudia dove si terranno le premiazioni per festeggiare il risultato.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.