Cerca nel quotidiano:


Torretta Volley, l’under 14 vince il torneo al PalaPanini

La società fa i complimenti a tutti i ragazzi, agli allenatori e ai dirigenti e incrementa così la propria bacheca con un prestigioso trofeo

sabato 29 Dicembre 2018 17:23

Mediagallery

Dal 27 al 29 dicembre si è svolto la decima edizione della Moma Winter Cup organizzato dalla Scuola di Pallavolo Anderlini. Un torneo internazionale, il più bello e famoso a livello giovanile. Ha portato a Modena un numero incredibile di partecipanti , più di 189 formazioni che nelle varie categoria si sono date battaglia per raggiungere la finale che si è disputa al palapanini di Modena.

Il Torretta Volley alla sua quinta esperienza a questo torneo si è organizzato al meglio preparando la trasferta con il proprio dirigente accompagnatore Fausto Galoppini. Per tempo è arrivato in società il programma personalizzato della tre giorni con il dettaglio logistico delle gare, alloggi e pasti, nulla è stato lasciato al caso grazie alla grande organizzazione della scuola modenese di pallavolo.

Quasi tutti gli atleti della squadra di under 14 maschile del Torretta Volley Livorno hanno dato la propria disponibilità a fare questa importante esperienza con le loro famiglie nonostante il momento di vacanza per le feste di natale.

Questi gli atleti presenti: Del Mastio Samuele, Biondi Luca, Biondi Marco, Cavallini Federico, Lenza Filippo, Pachetti Matteo, Pribaz Tommaso, Villarosa Michele, Galoppini Federico, Papini Matteo, Pellumbi Flavio, Cremoni Gianluca; Allenatore Doriano Fischetto, Accomp. Fausto Galoppini.

Il regolamento del torneo prevedeva di poter prendere dei prestiti anche da altre società ma il Ds del Torretta Piero Menicucci  ha preferito essere presenti solo con atleti gialloneri sostenendo che dovevano fare tutti una esperienza importante per la crescita proprio dei ragazzi, visto che nel campionato di under 14 la squadra si trova al primo posto senza aver perso un solo set.

Partono subito bene alla prima partita affrontano una squadra formata da due società il Avolley Schio-Torrebelvicino, i livornesi non si intimoriscano e vincono con un secco 2 a 0. Con gli incontri con l’Asd Athlon Club Ostia e con il Club Arezzo, vinti tutti e due 2 a 1 per i livornesi, termina la prima giornata di gare.

Nella seconda giornata il Torretta incontra la padrona di casa e organizzatrice del torneo la Scuola di Pallavolo Anderlini. Questa volta i giallo neri sembrano in partenza timorosi dei forti avversari, perdono il primo set per 25 a 17. Rientrano in campo ben motivati da coach Doriano Fischetto e portano a casa il risultato vincendo il secondo set per 18 a 25 e il terzo 10 a 15. Si affronta così una squadra austriaca l’UVC Graz che non impegna più di tanto, i livornesi vincono con un secco 2 a 0 (10-25, 22-25).

Si affronta così un’altra squadra di casa, questa volta il VG Modena. Una squadra  veramente attrezzata con un ottima organizzazione di gioco, nel primo set fanno vedere tutto il loro valore che non intimorisce il Torretta, si gioca punto su punto e il set va al Modena per 25 a 23. E’ vera battaglia sul campo, nessuno delle due formazioni ci sta a perdere. Alla fine il Torretta porta a casa i due set successivi (22-25 e 11-15) grazie alla gran voglia di vincere e all’impegno di giocare su tutti i palloni considerandoli nessuno persi. Un bellissimo incontro applaudito dai tutti i presenti.

Si arriva così alla finale, si gioca di sabato mattina del 29 dicembre, alle 9 al PalaPanini che per i ragazzi di Livorno è già un traguardo importante e molti non dormono la notte pensando che giocheranno nell’olimpo della pallavolo. Affrontano il Vero Volley Compex, due società che fanno parte del network del Vero Volley Monza. Questa squadra è arrivata alla finale sbarazzandosi del Fenice Pallavolo Roma, Avolley e i tedeschi del Muehldorf.

Una bellissima finale dove nessuno delle due squadre vuol perdere. Buona la ricezione, ottima la battuta, l’attacco con una buona regia va a nozze ma soprattutto il Torretta non vuole perdere una palla e in difesa i ragazzi si buttano su ogni pallone. Il primo set combattuto fino alla fine va ai livornesi che si conclude 25 a 23. Secondo set, forse la stanchezza, forse l’emozione di giocare in un impianto importantissimo come il Palapanini, i giallo/neri sembrano rilassati e perdono agevolmente il set con il punteggio di 15 a 25. Si va così al tie break, per vincere si deve arrivare a 20, si gioca punto su punto e vince il Torretta Volley Livorno per un’incollatura 21 a 19. Al Palapanini appena conquistato partono i canti del Torretta e non può mancare il “Boia Dè”.

La società fa i complimenti a tutti i ragazzi, agli allenatori e ai dirigenti e incrementa così la propria bacheca con un prestigioso trofeo. Il diesse Piero Menicucci ci tiene a ricordare “i numerosi campionati interprovinciali vinti, le quattro finali regionali consecutive fatte negli ultimi 4 anni, di cui 2 vinte, i due campionati nazionali svolti, la coppa internazionale Stacchini vinta, i riconoscimenti della federazione come la scuola Federale di Pallavolo e i certificati di qualità argento presi negli ultimi sei anni ed oggi la Winter Cup. Tutto questo – specifica – ricompensa i grosso lavoro e l’impegni che tante persone mettono a disposizione della società”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.