Cerca nel quotidiano:


Weekend ricco di emozioni per l’Unione Canottieri Livornesi

La società è stata impegnata su due campi di gare, 'acqua piatta' a Stagno e 'ocean racing' a Lido di Ostia

Mercoledì 14 Ottobre 2020 — 11:14

Mediagallery

Weekend ricco di emozioni e successi per Unione Canottieri Livornesi Sez. Sportiva di Canoa. La società è stata impegnata su due campi di gare, ‘acqua piatta’ a Stagno e ‘ocean racing’ a Lido di Ostia.
All’appuntamento di domenica 11 ottobre, valido per il Campionato Regionale Toscano e Prova Regionale Canoa Giovani di Stagno, il Team giovanile, guidato dal tecnico Fabio Murra e coordinato da Alessia e Chiara Agostinetti, ha conquistato 5 medaglie, 2 oro e 3 argento.
Nella distanza dei 2000m, bellissimo primo posto per il K2 composto da Lorenzo Colantonio e Tommaso Casamassima, all’esordio assoluto in gara. Undicesimo posto per Matteo Ricci, anche lui esordiente.
Sulla distanza dei 200m, bissa il risultato del K2, Casamassima-Colantonio piazzandosi ancora primo e nel K1 i due ragazzi si piazzano rispettivamente 4° e 6° nelle proprie batterie , mentre Althea Fontana nel K1 Allieve A deve accontentarsi di un’ottima seconda posizione, non male per una esordiente con pochi mesi di attività alle spalle.
Ricci, nel K1 200m, riesce a guadagnarsi il 6° posto ed Emanuele Capossela, al debutto, nella batteria seguente, si piazza 7° dopo un’accesa battaglia durata tutta la gara.
Ultimo, ma non ultimo della nuova squadra dell’Unione canottieri Livornesi, Marco Lorenzi si aggiudica un bellissimo 8° posto nella finale della gara Ragazzi regionale, ma che ha visto partecipare anche i migliori atleti di livello nazionale.
Ottimo poi il secondo posto in K1 500m per Yari Pantani nella categoria Master C e infine Alessia e Chiara Agostinetti, dopo aver guidato i ragazzi nei loro esordi, si sono cimentate anche nel loro cavallo di battaglia, il K2 500m e, nonostante il cambio di ruolo da atlete ad allenatrici, sono arrivate seconde dopo una bellissima gara.
Dopo anni di assenza dai campi di gara nei settori giovanili, UCL registra un ottimo risultato complessivo per i ragazzi, tutti alla loro prima esperienza agonistica.
Per quanto riguarda l’ocean racing sabato 10 ottobre si è tenuta a Lido di Ostia, la prestigiosa Allwave Cup, quest’anno valida come Campionato italiano Federcanoa per discipline SS1 ‘surfski’ e OC1 ‘outrigger’. Circa 70 i partenti da Lido di Ostia per 17 km fino a Pomezia. L’assenza di onde e un leggero vento contrario hanno reso la regata estremamente dura. Si sono distinti i nostri due Atleti in SS1, Massimiliano Fortunato e Francesco Masoni, giunti 11° e 12° in classifica generale e conquistando ben due titoli di Campioni d’Italia nelle rispettive categorie Master D e C.

Riproduzione riservata ©