Cerca nel quotidiano:


“Strisce blu, facciamo chiarezza”

Per evitare spiacevoli sorprese è sempre bene verificare cosa c'è scritto sulla segnaletica verticale

Mercoledì 4 Gennaio 2017 — 12:49

Mediagallery

In considerazione della notevole quantità di notizie ed informazioni che negli ultimi mesi è stato necessario diffondere in merito alla nuova disciplina della sosta in città, l’Amministrazione Comunale intende chiarire ulteriormente come funziona la sosta sugli stalli blu, in modo che gli automobilisti non vadano incontro a sanzioni inaspettate.
Ciò anche per dissipare interpretazioni inesatte che possono essersi diffuse tra i cittadini, anche in considerazione della vastità della casistica e dei numerosi interventi da attuare o che sono già stati attuati (per esempio i nuovi stalli blu in via Roma e in via delle Grazie).

Va detto innanzitutto che la regola generale è che gli stalli blu sono a pagamento (art. 149 del regolamento di attuazione del Codice della Strada). Questa regola può essere derogata con eccezioni (per esempio i residenti o altre categorie specifiche) che però devono essere espressamente indicate sulla segnaletica verticale presente lungo il parcheggio.
Pertanto in caso di dubbio occorre verificare in base ai cartelli se il proprio contrassegno rientra nelle categorie per le quali è prevista la deroga.
Con questa semplice precauzione è possibile sapere se si ha diritto a parcheggiare senza pagare il tagliando orario o meno.
Per quanto riguarda i parcheggi a pagamento già esistenti al primo novembre 2016, in linea generale essi conservano la disciplina che già avevano, quindi non sono diventati promiscui e rimangono esclusivamente a pagamento, per tutti, residenti e non residenti (ma anche qui ci sono alcune eccezioni, come il parcheggio di via Del Corona dove dal mese scorso i residenti possono sostare gratuitamente).

Quindi, è bene ribadire, verificare sempre cosa c’è scritto sulla segnaletica verticale.

Riproduzione riservata ©

47 commenti

 
  1. # nientescuse

    Caro Assessore Vece cosa ne dice di rendere omogeneo in tutta la città l’utilizzo degli stalli blu ? Non le sembra una logica decisione per eliminare ogni possibilià di confusione visto che l’Amministrazione Comunale da Lei supportata è costretta continuamente a fare precisazioni ?

  2. # Antigrillino

    Ma cosa ci ha raccontato in questo articolo, che devi pagare o con il tagliando ad orario o con la tassa sulla lettera che dà diritto al parcheggio. Questo l’avevamo capito da mo’

    1. # vievvia

      non avevo dubbi che un antigrillino non capisse

      1. # Antigrillino

        Invece voi grilloidi avete capito tutto

      2. # Gino

        L’Amministrazine comunale, o meglio “Grillina”, con questo “chiarimento”, offende i Livornesi, consideramdoli ignoranti in materia, incapaci di conoscere le regole del Codice Stradale, e di non saper leggere i cartelli.
        Invece i Livornesi hanno capito bene, anzi benissimo, che Nogarini and Co. nei primi due anni di lavoro, hanno prodotto ben poco di propositivo e profuso il loro impegno sono nell’aumento delle tasse, dirette ed indirette.
        Non c’è stata un idea concreta e di lungo periodo in nessun campo. La dimostrazione di incapacità politica e di una atteggiamento di “regime”. Questa amministrazione sta millantando il rilancio della città, quando invece io suo obiettivo è far cassa, e l’unico investimento è l’acquisto di barattoli di vernice blu.

  3. # orso

    Peggio del Conte Mascetti

    1. # ross

      Non capivo l’articolo,ma lei,citando il conte Mascetti,ora sò che senza contare che la supercazzola prematurata ha perso i contatti col tarapia tapioco.Ora tutto mi è chiaro,come se fosse antani anche per lei.Grazie

  4. # patrizia

    Il parcheggio in via Del Corona da quando è gratuito per i residenti è sempre chiuso da un catenaccio. Forse è il caso di controllare

  5. # Orabasta

    Morale della favola abbiamo pagato la tassa sulla lettera e sono aumentati i posti blu a pagamento, risultato meno parcheggi liberi e più soldi da sborsare

  6. # Kristian

    Sulla lettera allegata alla nuova tassa da pagare per i residenti c’è scritto che chi paga la tassa in un futuro potrà parcheggiare il suo veicolo anche sulle strisce blu nella zona dov’è residente ! Ora ne viene fuori che questa regola vale solo per le nuove strisce …

  7. # Gange

    Macchine macchine macchine, ma per le moto di posti non ce ne saranno più. Grande mossa ambientalista del comune

  8. # ugo

    Sono sbalordito……ragazzi a Livorno mai stata una amministrazione cosi al servizio del cittadino

    1. # roby

      UGO RILASSATI, UN TE NE VA’ BENE UNA!!! VAI A PISA, LORO HANNO BISOGNO DI GENTE COME TE.

  9. # Giuseppe

    È illegittimo trasformare interi quartieri in parcheggi a pagamento. La Legge prevede che il Comune che vuole realizzare un’area di sosta a pagamento deve offrire nell’immediata vicinanza anche uno spazio adibito alla sosta gratuita altrimenti le multe sono tutte nulle.

  10. # Giampaolo

    Comunque un medico che va a fare una visita col contrassegno deve sempre pagare e allora che significato ha far pagare il rilascio 150 euro, non sono normali

  11. # Dredd

    Che importa cosa c’è scritto? Vigili e vigilini dopo l’installazione degli stalli blu sono spariti dalla circolazione, sono in ferie?

  12. # @dlblsn

    io che ci parcheggio a pagamento non a lisca di pesce ma lungo il marciapiede nel senso di marcia perché manca il cartello verticale per il parcheggio a pettine devo pagare per uno stallo o per due ?

  13. # Giampaolo

    Ma ai medici cosa serve il contrassegno pagato 150 euro se comunque devono pagare per la sosta, sono previsti gli stalli blu ovunque,ma con che amministratori dobbiamo rapportarci?

  14. # comunista italiano ambientalista

    L’ automobile è un privilegio e dovete pagarne il possesso anche se ve la siete comprati coi vostri soldi ( magari guadagnati a nero, disonesti!). Poi le auto con più di 5 anni vanno rottamate solo chi si può permettere una moderna auto di plastica elettrica da 40’000€ dovrebbe avere il diritto di circolare. Gli altri in bicicletta o con l’autobus. È l’ora di finirla! Dobbiamo essere civili e moderni.

    1. # ugo

      vacci te in biciretta…povero

    2. # Dilvo

      Bravo, tra poco vogliono andare al gabinetto in macchina…e poi “quando tocca agli altri va tutto bene …quando tocca a noi allora non va bene”

    3. # Carlo

      A far la spesa ci vai a piedi? E dal dottore che ti assegnano d’ufficio a 5km da casa? È a lavoro a 30km di distanza in zone non servite da treni o autobus?

  15. # Marione

    Certo deh uno vede il titolo dell’articolo e magari pensa finalmente di scoprire se le strisce blu sugli scali olandesi sono tutte libere per i residenti con lettera M (lato Benci) oppure no … e invece un articolo di fuffa… bah

    1. # ross

      L’articolo è chiarissimo:
      Lecca le strisce,se sono buone,parcheggia,se sanno di stantio desisti.

  16. # vale

    insomma via, s’è pagato la lettera INUTILMENTE dato che il 90% degli stalli blu di Livorno resta a pagamento (io fra l’altro con la lettera S potrei usufruire soltanto di quelli in via Garibaldi, rimasti appunto a pagamento anche per i residenti).
    tra l’altro per ora controlli zero….bravi si! altra tassa sulle spalle di noi cittadini!

  17. # mau

    mi sembra che si continui a discriminare alcune zone della città (es zona mercato), in piazza della Vittoria erano presenti già da anni i cartelli che permettevano il parcheggio ai residenti con lettera anche negli stalli blu a pagamento…mentre non era permesso in altre zone— perché?…e ora si scopre che molto probabilmente rimarrà tale anche dopo il pagamento della lettera ….una vera truffa!!! consiglio al nostro caro “assessore” di farsi un giro per la città e rendersi conto di persona le vere problematiche dei residenti.

  18. # mau

    caro Sindaco, non basta dichiarare il “mea culpa”, testualmente dall’ artico del 23 dicembre 2016 : “sula partita del nuovo sistema della sosta che entrerà a regime nei prossimi 4-5 mesi con la creazione dei nuovi parcheggi blu è stata gestita malissimo” …vediamo allora di risolvere il problema subito, soprattutto per quelli che hanno pagato già a novembre e non hanno ancora visto benefici ,anzi!

  19. # franco

    Comunista italiano ambientalista ma che c…..dici
    Avete voluto la bicicletta , pedalate .
    Questa amministrazione e’ veramente eccezzionale a partire Da alcuni assessori
    Speriamo che vi sia bastata questa esperienza

  20. # Elia89'

    In poche parole se vuoi andare in città ora e in futuro, paghi il parcheggio. Un’ idea completa me la devo ancora fare, perchè se da una parte mi va bene per via del traffico, lo smog ecc… dall’altra, se ho pochi soldi, in città non ci vengo più.

    1. # orso

      Che in citta’ non ci si vada piu’ se per una necessita’ ormai lo diamo per scontato.Fra la bella viabilita’ e i prezzi da strozzini dei pearcheggi …
      Ma lo stesso sistema lo stanno allargando e lo allargheranno a zone periferiche e al mare.A questo punto due sono le cose : o si rimane allucchettati in casa o ci si decide a da’ ir foglio di via a quarcuno e seddiovole fallo torna’ a Castiglioncello

  21. # Pippo

    Io non ho ancora capito se con il tagliando Invalidi (Europeo) se sono occupati gli stalli blu in via Roma devo pagare

  22. # DANIELA

    NON HO CAPITO SE GLI INVALIDI NEI NUOVI POSTEGGI DEVONO PAGARE 1 ORA COME NEI POSTEGGI VECCHI

    1. # ross

      Ho già scritto prima,parafrasando Totò in “Miseria e nobiltà” quello che,a mio modesto parere,intende l’articolo:
      Assaggiando la vernice blù,se è fresca,buona,allora può posteggiare,se invece è vecchia(dipinta prima del 1-11-2016)quindi di sapore rancido,desista dal parcheggiare perche sono soggette alle regole antiche.La butto così,sulla burletta,perchè ,come ha rilevato NO!!garin,dovrebbero darci una mappa delle strisce nuove e vecchie ,rione per rione,credo che si sia aggiunta confusione su confusione.

  23. # NO!!garin

    Roba da matti…abbiamo pagato l’ennesina nuova gabella e adesso ci faranno una mappa per dufferenziare le nuove striscue blu dalle vecchie striscie blu Dimettetevi RIDIOLI!!! per le prossime elezioni cominciate stendere i CV perché in comune ci rientrerete solo per lo stato di famiglia

  24. # joannis

    Con la presente tengo a far presente all’assessore VECE ed al sig. sindaco NOGARIN, che a mio avviso con l’istituzione di tutte queste strisce blu, hanno violato la circolare prot. nr. 1712 del 30/03/2012 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasposti, la stessa cita DEVONO ESSERCI PARCHEGGI LIBERI NELLE VICINANZE DELLE STRISCE BLU, in assenza di tali parcheggi i verbali notificati sono illegittimi. pertanto sia bene che sia l’Assessore VECE che il sig. sindaco NOGARIN si leggano a modo la circolare di cui sopra.

    1. # furbetti

      Lei per dimostrare che la multa è illegittima deve adire il Giudice di Pace con un ricorso che gli costa anticipatamente 43 euro senza considerare le perdite di tempo ! Quanti sono disposti a farlo ?

  25. # Roberto Pardini

    Grazie ai provvedimenti inerenti il pagamento dei permessi per residenti ho fatto una scelta radicale che alla lunga mi fa risparmiare, ho preso in affitto un posto macchina nel condominio.
    In passato abitando nella zona via Savini, con lettera M, non trovavo quasi mai posto in una larga zona della lettera M, da via Salvini – Piazza Magenta – via delle Grazie e dintorni, ero spesso costretto alla sosta in divieto altrimenti avrei dovuto portarmi l’auto al settimo piano.
    Tutto cio’ grazie alla mancata vigilanza che ha sempre permesso a chiunque di parcheggiare senza lettera, ma che ha invece penalizzato chi come me doveva andare a parcheggiare spesso in aree di divieto pef poter rincasare.
    Bene almeno minimo una multa il mese, peri all’affitto mensile del parcheggio ” grazie NOGARIN”

  26. # Domenico

    Di fatto questo articolo non chiarisce nulla, se non quello che già si sapeva, leggere un cartello è basico prima di parcheggiare. Sarebbe utile sapere le eccezioni se ci sono sulle categorie protette e/o portatori di handicap.

  27. # Domenico Rotondo

    Le info date sono basiche e note, ovvio che va letto un cartelllo prima di parcheggiare. Sarebbe utile sapere se ci sono eccezioni per invalidi e portatori di handicap

    1. # Gabriele

      Oggi ho guardato, ma nelle aree nuove (via delle Grazie ) Non dice nulla di che…

  28. # beppe

    Alle solite: si parla di sosta o parcheggio? Vedo auto con l’erba cresciuta sui cerchi, segno che sono li da mesi. Ma è cambiato il codice ?

  29. # Gabriele

    Io dico una cosa sola. Ma se alle imprese come ai medici, come tutti coloro che hanno facoltà di avere il pass (a pagamento) si impone il pagamento della sosta, come possono fare per avere la fattura della spesa sostenuta e quindi poterla scaricare da tasse e IVA?

  30. # carlo

    Mi sembra che i parcheggi invece di aiutare i residenti…ci complicano maggiormente la vita grazie Nogarin….invece di ridurre le tasse le aumenti ….

  31. # ago&filo

    Ci sono sempre i nostalgici, qui ritorna la famosa barzelletta delle due bici del compagno, quel che e’ tuo e’ nostro
    quel che ‘ mio, me lo tengo.Mi sembra che i compagni a Livorno di danni ne hanno fatti abbastanza, se volevano
    continuare a fare le varie porte in citta’ senza portare Livorno ad uno stato di abbandono, potevano adeguarsi al
    resto del modo. Ma ce ne rendiamo conto che siamo 20 anni indietro? basta fare un giro nelle periferie della citta’
    x notare che tutto e’ fermo come 20/25 anni fa’.

  32. # Ercole Labrone

    Ma ho capito bene? i posti che prima erano SOLO per i residenti ora diventano per tutti (il residente non paga ok ma ci può parcheggiare a pagamento anche un non residente) e quelli che prima erano a pagamento restano a pagamento anche per chi ha la lettera????
    Quindi in sostanza noi residenti abbiamo pagato la lettera e addirittura ci sono stati diminuiti i posti a noi riservati????
    Ma siamo impazziti????

  33. # Cris

    Come al solito siamo in Italia. ..e si va sempre contro al cittadino…paga la lettera e paga pure il parcheggio…grazie come al solito la propaganda e sempre diversa dalla realtà !!!