Cerca nel quotidiano:


Teatro. Brandi e Santomauro, sotto i riflettori nazionali

Mercoledì 20 Luglio 2016 — 08:21

Mediagallery

Fabrizio Brandi e Stefano Santomauro sono stati selezionati nell’importante Festival di Narrazione previsto dal 22 al 23 Luglio in Trentino diretto da Francesco Niccolini e Roberto Aldorasi.
I due attori labronici, dopo un percorso intensivo insieme a Francesco Niccolini (autore tra l’altro del Vajont con Marco Paolini) ed il regista Roberto Aldorasi, porteranno in scena durante il Festival due nuovi spettacoli: “Ci vuole fegato” per Brandi  e “Rapsodia di un Sognatore in Erba” per Santomauro.
Peraltro Fabrizio Brandi ha visto nascere lo spettacolo Blocco 3 propio in questo Festival in collaborazione con Francesco Niccolini.

La VI edizione del Festival “Montagne Racconta” è un’ambizioso progetto culturale e civile che rimette in circolo un’attitudine appartenente al nostro bagaglio culturale: il narrare e ascoltare storie.
L’idea del festival nasce dal desiderio di mettere storie in comune, di ritrovare, attraverso la forma del racconto, relazioni meno frammentari e vicende in cui rispecchiarsi, di rintracciare la genuinità delle cose semplici, profonde, che sono patrimonio di tutti.

Il rapporto uomo-narrazione ha caratterizzato il bisogno di evasione, la possibilità di trasmissione dei saperi, ha raggruppato persone per la circolazione delle idee, ha dato l’occasione di conoscere imprese e mondi sconosciuti. Tutti siamo stati rapiti dalle storie: ci siamo immedesimati in Ulisse sulla nave in lotta con le sirene, oppure in un cavaliere alle prese con il drago per liberare una principessa; a nostra volta, abbiamo affascinato qualcun altro con il racconto di una storia di famiglia.
Tra gli attori che si esibiranno durante il Festival anche Giuseppe Cederna (Oscar per il Mediterraneo di Salvatores) con il racconto “Di Passi e di Respiri” e Fabrizio Saccomanno e Luigi D’Elia.

Riproduzione riservata ©