Cerca nel quotidiano:


Stasera al Goldoni il Gala internazionale di danza

Il Gala Internazionale di Danza Hommage a Marika sarà preceduto da un momento di testimonianza e partecipazione alla recente ricorrenza del 26° anniversario della tragedia del Moby Prince

Venerdì 14 Aprile 2017 — 12:07

Mediagallery

Sabato 15 aprile alle 21 al Teatro Goldoni il prestigioso Gala Internazionale di Danza Hommage a Marika, un omaggio a Marika Besobrasova la grande Maestra russa fondatrice della famosa scuola di danza Accademie de Danse Classique Princesse Grace di Monte Carlo e ideatrice di un programma di studi per la danza che viene ancora oggi seguito da moltissime scuole. Il Gala, ideato dall’Associazione Internazionale Danza Classica Marika Besobrasova sotto la Direzione Artistica del livornese Michele Politi, vedrà in scena affermate étoile internazionali al fianco di giovani e già affermati ballerini italiani che si sono distinti in questi ultimi anni nei Corpi di ballo italiani e nelle principali compagnie estere.
Ospiti d’onore les étoiles Silvia Azzoni e Alexandre Riabko, Principals dell’Hamburg Ballett John Neumeier che chiuderanno il Gala con l’intenso passo a due What love tell you dalla 3° Sinfonia di Mahler nella splendida coreografia di John Neumeier. Altro ospite d’eccezione Alberto Pretto, danzatore presso Les Ballets Trockadero de Montecarlo, che con tutù e scarpette da punta eseguirà a Livorno due masterpieces della compagnia, La morte del cigno di Michel Fokine e il Grand Pas Classique di Victor Gsovsky.
Manuel Legri attualmente direttore del Wiener Staatsballett, tra gli interpreti prediletti da Marika Besobrasova, per renderle omaggio ha scelto una splendida coppia di italiani Elena Bottaro e Francesco Costa che interpreteranno un passo a due da Romeo e Giulietta nella classica versione di Leonid Lavrovsky e il virtuosistico passo a due da Il Corsaro. Dal teatro dell’Opera di Roma diretta da Eleonora Abbagnato, allieva della Besobrasova due ballerini che Sara Loro e Marco Marangio con il passo a due dell’Uccellino azzurro da La Bella Addormenta nel Bosco nella classica versione di Marius Petipa e un passo a due estratto dal primo atto di Schiaccianoci nella versione coreografica del ormai noto Giuliano Peparini. Da Amsterdam arriva anche Ahmad Joudeh, il ballerino interpreterà l’assolo One in a million. Il Gala vede inoltre la presenza di giovani artisti presentati da Pompea Santoro grande interprete del repertorio di Mats Ek e dell’Accademia Nazionale Olandese. Anche la imPerfect Dancers Company, compagnia diretta da Walter Matteini sarà presente con un duo Istante, su musica di Antonio Vivaldi.
Coronano la giornata due incontri, sempre ad ingresso gratuito e aperti alla cittadinanza, che si terranno nella Sala Mascagni nel Foyer del Teatro Goldoni:
alle 17 Uno sguardo sulla danza: Francesca Bernabini, Domenico Levre, Pompea Santoro e Elisa Scala parleranno della formazione e dell’avvio alla professione nella danza classica con particolare attenzione alla figura e all’insegnamento di Marika Besobrasova. A seguire, alle ore 18, il ballerino siriano Hamad Joudeh racconterà la sua storia e il suo sogno di diventare ballerino, la determinazione che lo ha sostenuto nonostante le percosse del padre, le bombe della guerra in Siria, la distruzione della sua casa e del teatro a Damasco dove aveva studiato e le minacce dei terroristi dell’Isis per aver continuato a diffondere danzando l’arte della danza.

Gala Internazionale di Danza Hommage a Marika sarà preceduto da un momento di testimonianza e partecipazione alla recente ricorrenza del 26° anniversario della tragedia del Moby Prince: grazie alla disponibilità degli organizzatori, il presidente dell’Associazione 140 Vittime del Moby, Loris Rispoli riceverà dal Direttore della Fondazione Teatro Goldoni Marco Leone la targa “Memoria e testimonianza. Il Teatro Goldoni nel ricordo delle Vittime del Moby Prince”. Un segno di presenza attiva del Teatro, degli spettatori e di tutti i protagonisti della serata, alla più grande tragedia della marina civile italiana.

Riproduzione riservata ©

Allegati