Cerca nel quotidiano:


Alla Rotonda il flash mob per il “Flauto magico”

Lunedì 31 Ottobre 2016 — 11:20

Mediagallery

Rotonda di Ardenza, domenica 30 ottobre: c’erano cinque personaggi speciali confusi tra la folla dei passanti che animavano il lungomare livornese. Erano lì come tutti, intenti a godersi la bella giornata di sole di fine ottobre, quando poi, uno per volta, in maniera imprevedibile ed inattesa, hanno cominciato a dare voce ad alcune delle più belle arie del “Flauto magico”, la sublime ultima composizione per il teatro lirico di Wolfgang Amadeus Mozart, in questi giorni in preparazione al Teatro Goldoni in vista del suo debutto il prossimo 11 novembre. Cinque splendidi interpreti, che si sono prestati con un semplice e coinvolgente flash mob a condividere la gioia e la passione di cui è intrisa una delle più belle opere liriche di tutti i tempi: i soprani Sarah Baratta e Yukiko Aragaki, i tenori Blagoj Nacoski e Giuseppe Raimondo, il basso Manrico Signorini, con alla fisarmonica Massimo Signorini, si sono alternati nel canto e nell’interpretazione dei propri rispettivi ruoli (Regina della Notte, Papageno, Pamina, Tamino, Sarastro), sorprendendo i presenti che sono stati alla fine coinvolti e partecipi delle loro stesse azioni, preparate del direttore artistico della stagione lirica Alberto Paloscia. Una piccola sorpresa della Fondazione Teatro Goldoni, un assaggio dell’assoluta bellezza ed immediatezza di una partitura che non smette mai di affascinare e che tra favola e poesia parla dell’eterna lotta dell’amore tra il bene ed il male. L’opera sarà resa sul palcoscenico da uno dei più prestigiosi uomini di teatro della scene europea, il regista, mimo, danzatore e pittore Lindsay Kemp nelle vesti di regista, oltre che scenografo e costumista. Artefice della parte musicale sarà il Maestro direttore e concertatore  Dejan Savić, direttore d’orchestra principale del Teatro dell’Opera di Belgrado. I biglietti per assistere alle rappresentazioni (venerdì 11 novembre, ore 20.30 e domenica 13 ore 16.30) sono già disponibili presso il botteghino del Goldoni dal martedì al sabato dalle ore 17 alle ore 20. Tutte le informazioni su www.goldoniteatro.it

 

 

Riproduzione riservata ©