Cerca nel quotidiano:


“Sfida” all’ultima nota in Goldonetta

Protagonisti saranno il bulgaro Mario Hossen, “contrapposto” all’italiano Mario Carbotta. Violino contro flauto, dunque, all’insegna della bravura più esaltante, con un pianista che farà da “moderatore”: Carlo Balzaretti

venerdì 03 Maggio 2019 09:00

Mediagallery

Un duello musicale tra virtuosi, una sfida all’ultima nota in un pacifico incontro-scontro tra solisti di razza: è quanto promette il concerto in programma venerdì 3 maggio alle 21 alla Goldonetta, appuntamento conclusivo di “Classica con gusto”, la rassegna di musica da camera della Fondazione Teatro Goldoni di Livorno organizzata con il progetto artistico del maestro Carlo Palese e la collaborazione di Menicagli Pianoforti.

Protagonisti saranno il bulgaro Mario Hossen, artista acclamato per virtuosismo e presenza carismatica sul palco, “contrapposto” all’italiano Mario Carbotta, applaudito concertista nelle più prestigiose sedi teatrali mondiali; violino contro flauto, dunque, all’insegna della bravura più esaltante, con un pianista che farà da “moderatore”: saprà il bravissimo pianista Carlo Balzaretti, personalità musicale poliedrica, attivo in buona parte d’Europa, Asia, Usa e America Latina, tenere a bada le intemperanze dei due virtuosi? Chi vincerà la sfida? La Musica, certamente, anche grazie ad un programma coinvolgente che prevede l’esecuzione di opere di grandissima difficoltà esecutiva quanto di trascinante appeal musicale.

La serata sarà così aperta dal Duetto n.1 per flauto e violino di Alessandro Rolla, compositore coetaneo di Mozart, per proseguire con l’Adagio per flauto solo di Giulio Briccialdi, flautista virtuoso dell’800 ed il Cantabile per violino e pianoforte di Niccolò Paganini: tre pagine di grande espressività melodica che prepareranno l’ascolto a lavori ancora più complessi ed arditi che esalteranno la bravura tecnica ed interpretativa dei musicisti protagonisti della serata. Si passerà così dal cantabile più dolce alla smisurata bellezza di Bach con Minuetto e Badinerie fino alle strepitose La campanella e Le streghe di Paganini, dalla brillante Fantasia sulla Carmen di François Borne ai celeberrimi Trillo del Diavolo di Giuseppe Tartini ed il Carnevale di Venezia di Briccialdi.

Il concerto sarò preceduto dalla consueta presentazione al pubblico di programma ed artisti a cura del maestro Carlo Palese e si concluderà con il tradizionale drink offerto dagli organizzatori.

Tutte le informazioni su www.goldoniteatro.it.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.