Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Mascagni Festival, “Un palco all’Opera” a Bibbona

Mercoledì 3 Agosto 2022 — 12:24

Un appassionante e coinvolgente viaggio musicale tra la vita e le opere di Pietro Mascagni. A proporlo il Mascagni Festival con il concerto lirico “Un palco all’opera”, in programma venerdì 5 agosto alle ore 21 in Piazza della Vittoria nel centro storico di Bibbona

Un appassionante e coinvolgente viaggio musicale tra la vita e le opere di Pietro Mascagni, il compositore livornese noto in tutto il mondo per il suo capolavoro Cavalleria rusticana, opera con cui inaugurò il genere verista nella storia del melodramma: a proporlo il Mascagni Festival con il concerto lirico “Un palco all’opera”, in programma venerdì 5 agosto alle ore 21 in Piazza della Vittoria nel centro storico di Bibbona.
E’ un onore per noi ospitare la rassegna #terremascagnane – afferma il Sindaco, Massimo Fedeliinserito nel ricco e variegato calendario di eventi che abbiamo messo in piedi per l’estate 2022 grazie a diverse collaborazioni, in questo caso con il prestigioso Mascagni Festival”.

“Facciamo tappa a Bibbona grazie all’interessamento e coinvolgimento del Comune della bella cittadina livornese che, insieme all’Isola di Capraia, hanno deciso di condividere con noi il percorso del progetto #terremascagnane – afferma il Direttore artistico del Festival Marco VoleriImpossibile pensare a Pietro Mascagni e non immaginare il coinvolgimento dei territori della provincia livornese, fatti di grande storia, enogastronomia, scorci mozzafiato. Ed ancora, di racconti, di attimi da scoprire e condividere nel nome della musica. Per il secondo anno consecutivo, il Mascagni Festival è così lieto di proporsi ad un pubblico sempre più ampio, con l’obiettivo di unire turismo e cultura, in nome di un compositore che ha molto da dare e raccontare. E lo facciamo con i nostri artisti appositamente selezionati e formati con la Mascagni Academy”.

Protagonisti della serata il soprano Noemi Umani, il mezzosoprano Emma Mc Dermott ed il tenore Vladimir Reutov; al pianoforte Massimo Salotti con l’Ensemble EtruriaMusica, una realtà artistica nata nel 2008 grazie all’incontro di giovani musicisti provenienti da molteplici esperienze solistiche, cameristiche e orchestrali in Italia e all’estero ed oggi richiesta per numerosissimi eventi in sedi prestigiose, tanto da vantare oltre 500 concerti e spettacoli musicali realizzati.
Dalle prime opere del musicista labronico (Cavalleria rusticana, L’amico Fritz, Guglielmo Ratcliff), si passerà a quelle della maturità (Iris), con l’attore Guglielmo Favilla che arricchirà l’itinerario artistico Mascagnano con notizie sulla sua ricca personalità umana; in programma anche brani tratti dalle opere più celebri di autori a lui contemporanei, a partire da Giacomo Puccini per arrivare a Verdi passando per Offenbach e Bizet.

Condividi:

Riproduzione riservata ©