Cerca nel quotidiano:


“Open”, 48 appuntamenti teatrali in giro per la città. Il calendario

La rassegna teatrale del Goldoni, dal 19 aprile al 7 giugno, prevede 48 appuntamenti: lezioni aperte e in piazza, nei parchi e all’interno di residenze assistite. Protagonisti gli spettacoli della Bottega d’Arte del Goldoni e “Studenti alla Ribalta!”

giovedì 19 Aprile 2018 08:15

Mediagallery

“Open Laboratori in scena 2018″ (in fondo all’articolo il calendario degli appuntamenti) è una rassegna teatrale della Fondazione Teatro Goldoni che si svolge tra aprile e giugno e che comprende gli spettacoli della Bottega d’Arte del Goldoni, “Studenti alla Ribalta!”, la rassegna degli spettacoli degli Istituti Scolastici cittadini, giunta quest’anno alla sua XX edizione, e gli esiti finali di Progetti importanti come quello della compagnia Mayor Von Frinzius e del Progetto didattico Un Banco all’Opera. Inoltre, ad arricchire ulteriormente la rassegna quest’anno OPEN ospita due appuntamenti con grandi professionisti della musica e della danza: il concerto del Maggio Musicale Fiorentino diretto da Federico Maria Sardelli e le performaces di Racconti di altre danze, la rassegna di danza contemporanea.

Questi 48 appuntamenti sono per i ragazzi eventi molto attesi. Gli spettacoli, presentati dai Laboratori della Bottega d’Arte e dai 10 Istituti partecipanti, sono la conclusione concreta e visibile dell’intenso lavoro educativo e produttivo svolto nel corso dell’anno a favore del teatro. Sono progetti nati anche in ambiente scolastico dalle medie alle superiori che si intrecciano in questa rassegna con le esperienze ormai collaudate della Bottega d’Arte della Fondazione Goldoni e trovano nelle rappresentazioni al pubblico un’occasione di concreta e manifesta visibilità dei percorsi intrapresi, attraverso i quali docenti curricolari e del Teatro hanno cercato di fornire ai ragazzi gli strumenti per entrare in sintonia con il mondo della recitazione, stimolando l’approfondimento dei linguaggi della scena, facendo così sviluppare relazioni, curiosità ed un proprio senso critico.

Open dallo scorso anno ha cercato di aprirsi sempre di più alla città. Infatti, oltre agli appuntamenti in Teatro, la rassegna prevede spettacoli, lezioni aperte, lezioni in piazza, alla Terrazza Mascagni, dove quest’anno si incontreranno gli allievi di teatro delle varie scuole cittadine, nei parchi cittadini ed interventi all’interno di residenze assistite grazie a collaborazioni come quella con la P.A.V. e il Centro Affidi e l’Associazione Quartieri Uniti.Sono previsti inoltre, momenti di scambio che avverranno tra tutti i partecipanti della rassegna, tra gli studenti delle scuole cittadine (oltre 600) nella bellissima Villa Fabbricotti e tra allievi della Bottega d’Arte (oltre 500 ragazzi) sul palco del Goldoni, un momento in cui “La Bottega d’Arte incontra la Bottega d’Arte” e ogni corso si presenterà attraverso un piccolo estratto del proprio lavoro.
Di Open fa parte anche il Progetto A+B=T, che vede la sinergia con il Nuovo Teatro delle Commedieche, oltre alla condivisione della rassegna di Teatro Ragazzi, prevede una serie di appuntamenti in città: lezioni, prove aperte ma soprattutto un’iniziativa originale e molto attesa: la notte a Teatro prevista per il 5 maggio.

Il progetto che il Teatro Goldoni rivolge alla scuola e ai giovani costituisce uno dei cardini su cui incentra la propria attività. Avvicinarsi al teatro, assistere ad uno spettacolo, alle sue fasi di costruzione, essere partecipi di una delle tante attività formative e laboratoriali per le arti del palcoscenico, è un’esperienza coinvolgente, capace di suscitare emozioni nei giovani, e al tempo stesso contribuisce a perseguire quegli obiettivi educativi e culturali che la scuola e le agenzie educative hanno tra i propri compiti prioritari. Assisteranno a questa rassegna oltre 4500 spettatori.

Soggetti Coinvolti: Scuole Superiori cittadine, Scuole Secondarie di I Grado, Scuole di Teatro, Associazione Quartieri Uniti, P.A.V., Centro affidi, Maggio Musicale Fiorentino, Racconto di altre danze, Telethon.

Luoghi: Goldoni, Goldonetta, Sala Specchi, Piazza Goldoni, Piazza del Luogo Pio, Villa Fabbricotti, Terrazza Mascagni, Centro Sociale via degli Asili, Villa Serena.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.