Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Un anno senza Laura, concerto in ricordo della musicista

Mercoledì 10 Agosto 2022 — 18:00

Nelle foto gli ospiti del concerto: Fulvia Bertoli, Valentina Boi, Carlo Morini, Antonello Palombi, Silvia Pantani, Paolo Pecchioli, Michele Pierleoni, Alessandra Rossi, Maria Salvini, Rosa Pérez Suàrez, Marco Voleri, oltre all’Orchestra del Teatro Goldoni di Livorno, al Laboratorio corale del Teatro Goldoni di Livorno e al Coro di Voci bianche del Teatro Goldoni di Livorno

Appuntamento sabato 13 agosto alle 21,30 nella piazza di fronte al Goldoni a distanza di un anno dalla prematura scomparsa della pianista e vocal coach legata alle attività del Teatro della sua città da oltre 30 anni. Nel corso della serata sarà consegnato il "premio Laura Pasqualetti" per maestri collaboratori

di Lorenzo Evola

A distanza di un anno dalla prematura scomparsa, il ricordo di Laura Pasqualetti è ancora vivo all’interno del mondo teatrale livornese. E non potrebbe essere altrimenti, considerando l’enorme contributo fornito per oltre trent’anni dalla musicista alla città di Livorno, al suo teatro e all’opera di Pietro Mascagni. Non si contano le collaborazioni come Maestro preparatore in tante produzioni liriche, così come le sue partecipazioni da protagonista in concerti e spettacoli di alto livello, fino al battesimo della stagione live in streaming in un periodo segnato dalla pandemia e dalle restrizioni. Per questo il Teatro Goldoni ed il Mascagni Festival hanno deciso di renderle omaggio con “Un anno senza Laura”, un concerto – previsto sabato 13 agosto (ore 21.30) nella piazza di fronte al Goldoni – destinato a coinvolgere gli artisti che negli anni hanno legato la propria passione e professione a quella di Laura, in rappresentanza di un mondo che le è sempre stato vicino. Tanti gli ospiti di spessore come Fulvia Bertoli, Valentina Boi, Carlo Morini, Antonello Palombi, Silvia Pantani, Paolo Pecchioli, Michele Pierleoni, Alessandra Rossi, Maria Salvini, Rosa Pérez Suàrez, Marco Voleri, oltre all’Orchestra del Teatro Goldoni di Livorno, al Laboratorio corale del Teatro Goldoni di Livorno, al Coro di Voci bianche del Teatro Goldoni di Livorno e molti altri. Nel corso della serata verrà, inoltre, consegnato il primo “Premio Laura Pasqualetti” per maestri collaboratori.
L’iniziativa è stata svelata, durante una conferenza stampa tenutasi stamani, mercoledì 10 agosto, nei locali del Teatro Goldoni, da Mario Menicagli (Direttore Teatro Goldoni), Emanuele Gamba (Direttore Artistico Teatro Goldoni) e Marco Voleri (Direttore Artistico Mascagni Festival). “Avremmo preferito non fare questo concerto – esordisce il Direttore Menicagli –  ma allo stesso tempo siamo contenti di essere riusciti a tirar su uno spettacolo in grado di rendere omaggio a una figura tanto importante come quella di Laura, alla quale eravamo tutti estremamente legati. Si tratta di un evento inserito all’interno del Mascagni Festival proprio in merito al forte legame che Laura intratteneva con l’opera di Pietro Mascagni, su cui ha continuato a lavorare fino all’ultimo. Il programma che proponiamo è abbastanza ricco di opere classiche, che ben si adattano ai profili dei nostri ospiti e ai gusti del pubblico. La partecipazione di un numero così alto di artisti di spessore, che saranno presenti a questa serata, testimonia la grande personalità musicale e non di Laura”.  Il nome di Laura è – e resterà – strettamente legato alle attività del Teatro della sua città da oltre 30 anni: non si contano le preziose collaborazioni come Maestro preparatore in tante produzioni liriche, le sue partecipazioni come protagonista in concerti e spettacoli, dove sempre, con quella tranquillità e modestia che sempre l’accompagnava, dava spessore e colore ad ogni passaggio musicale. L’applaudimmo per l’ultima volta sul palcoscenico del Goldoni in diretta TV pochi mesi prima della sua prematura scomparsa avvenuta il 15 agosto dell’anno scorso, a soli 59 anni, quando fu lei a tenere a battesimo la stagione live in streaming in un momento tanto difficile: anche in quell’occasione Laura, oltre ad essere come sempre punto di riferimento sicuro e puntuale per i cantanti, offrì ancora una volta al pubblico la sua appassionata lettura di pagine mascagnane e di altri grandi autori del melodramma.
“Il ricordo che ho di Laura – aggiunge Emanuele Gamba – è quello di una musicista non solo molto competente ma anche solare, sempre allegra e pronta a metterti a tuo agio, cosa che ritengo fondamentale per chiunque svolga questo lavoro. La ricorderò sempre con affetto”. “Sono felice che questa serata rientri all’interno del programma del Mascagni Festival – chiosa poi Marco Voleri –, così come sono felice che venga reso un omaggio ad una persona tanto importante. Ha restituito un servizio quasi vocazionale rispetto a questo lavoro, ha aiutato tanti cantanti lirici, compreso me, nel loro percorso e quindi non posso fare altro ringraziarla per tutto quello che ha fatto”. I biglietti saranno disponibili, al costo di dieci euro, alla biglietteria del Teatro Goldoni (martedì e venerdì dalle 10 alle 13) o su www.ticketone.it

Condividi:

Riproduzione riservata ©