Cerca nel quotidiano:


In Goldonetta “Lo stato contro Fritz Bauer”

Venerdì 27 Gennaio 2017 — 04:55

Mediagallery

Venerdì 27 gennaio alle ore 21, in Goldonetta, nel giorno dedicato alla memoria dell’Olocausto, la rassegna “Cinema è …..” organizzata dall’Associazione Amici del Cinema “La Goldonetta”, pone una rispettosa e riflessiva attenzione sul tema, attraverso la pellicola tedesca “Lo stato contro Fritz Bauer”, incentrata sulla figura del procuratore generale di origine ebrea Fritz Bauer, che sta cercando di portare in tribunale gli autori dei crimini di guerra perpetrati durante il Terzo Reich.  Quando il procuratore viene a sapere che Adolf Eichmann, un ex tenente colonnello delle SS che si è reso responsabile della deportazione di massa degli ebrei si nasconde a Buenos Aires, la sua azione giudiziaria si rivela impossibilitata da uno Stato che è fermamente determinato a censurare il suo terribile passato. Diffidando del sistema giudiziario tedesco, Bauer contatta il Mossad, il servizio segreto israeliano, commettendo così alto tradimento. Ma a spingerlo non è un desiderio di vendetta, bensì la sua sincera preoccupazione per il futuro della Germania. Ingresso riservato ai Soci
Associazione Amici Teatro Goldoni e Associazione Amici del Cinema “La Goldonetta”. Le iscrizioni si ricevono direttamente in Goldonetta la sera della proiezione oppure alla sede degli Amici del Teatro presso il negozio Antichità “Il Quadrifoglio” via Mayer 66

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # #mi successe #

    purtroppo ancora molti in Germania hanno rimpianti , che lo crediate o no, io ho vissuto alcuni anni la’ ed ho visto piu’ di un “luccicone ” , guardando alla televisione film di guerra . Vi assicuro che la nostalgia e’ molta ,inoltre tanti vedono la cosa solo come una “guerra perduta “e non per l’atrocita’ che sono state perpetrate , e chissa’ si domandano , come sarebbe andata a finire se invece avessero vinto . . . !