Cerca nel quotidiano:


“This Incanto”, la mostra di Bellandi ai Bottini dell’Olio

Appuntamento il 12 maggio alle 18 in piazza del Luogo Pio. Saranno esposte una trentina di opere fra dipinti e disegni che fanno parte del nuovo ciclo a cui l’artista ha dato vita. Ingresso libero

Martedì 8 Maggio 2018 — 16:26

Mediagallery

Sabato 12 maggio, alle ore 18, alla Biblioteca Labronica “F.D. Guerrazzi” ai Bottini dell’Olio, in piazza del Luogo Pio, verrà inaugurata la mostra “This Incanto” del pittore livornese Luca Bellandi. Saranno esposte una trentina di opere, fra dipinti e disegni che fanno parte del nuovo ciclo a cui l’artista ha dato vita negli ultimi mesi. Per l’occasione il dipinto intitolato “After Delacroix” di Luca Bellandi entrerà a far parte della collezione della Biblioteca Labronica che, da qualche mese, ha inaugurato la sua nuova sede, ai Bottini dell’Olio.Si tratta di una grande tela di due metri per due metri e mezzo, liberamente ispirata al dipinto “La Libertà guida i popoli” realizzato, nel 1830, dal grande pittore francese Eugene Delacroix. La tela, donata dall’artista, è stata sistemata su una grande parete bianca all’ingresso della nuova struttura ed è concettualmente in sintonia con l’assunto che un popolo è libero se nessuno può impedirgli di leggere.

Ma chi è Luca Bellandi? Livornese, attivo da anni nel panorama artistico nazionale, vanta più di 130 mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Un’artista internazionale con gallerie di riferimento in Europa e oltre oceano. Molte sue opere sono in importanti collezioni pubbliche e private. Luca Bellandi dopo aver frequentato l’Istituto d’Arte di Pisa si laurea all’Accademia delle Belle Arti di Firenze. Inizia un percorso artistico che lo vede confrontarsi su più fronti: pittura e scenografia, grafica, design e fotografia. Ma Bellandi è pittore e dopo un inizio dove i classici della pittura diventano fulcro portante del lavoro, si immerge completamente in una visione contemporanea e personale dello stesso che lo porta ad un’attività espositiva di rilievo tra Europa e Stati Uniti che lo proiettano come uno dei personaggi più interessanti  del panorama artistico contemporaneo. Ingresso libero – Catalogo Artflux.

Riproduzione riservata ©