Cerca nel quotidiano:


“Un matrimonio da S… combinare” al teatro Cral Eni

La regia è affidata alle mani esperte di Tiziana Foresti, che con la sua esperienza, riesce a dare i giusti connotati ad ogni scena e caratterizzare ogni personaggio

Giovedì 15 Marzo 2018 — 13:28

Mediagallery

Torna in scena la Compagnia del Sesto Piano  presso il Teatro Cral Eni di Livorno con un nuovo lavoro: “Un Matrimonio da S…combinare”. Dopo il successo di “Defunto…ma non troppo”, che tra l’altro vedrà la sua ultima rappresentazione a Livorno il 23 marzo al Teatro Grattacielo, torna con questa divertente commedia dove ci sarà da ridere e riflettere. “Le mie commedie fanno parte di un progetto di teatro popolare, non vernacolare – dice  l’autore Marco Chiappini – un ritorno ai vecchi canoni della commedia classica comico-brillante ma con un occhio ai giorni nostri, affrontando temi sociali e problematiche con ironia ma allo stesso tempo dandone una certa importanza e così tra una risata e l’altra c’è anche il tempo di meditare”.

La regia è affidata alle mani esperte di Tiziana Foresti, che con la sua esperienza, riesce a dare i giusti connotati ad ogni scena e caratterizzare ogni personaggio.

Cosa spera una madre per un figlio? La felicità, un futuro, una vita serena senza problemi, ed è per questo che Gaetana, detta Nanna (Tiziana Foresti)si mette alla ricerca di quel “buon partito” con il quale far convogliare a nozze la figlia Luisa (Cristiana Ricci) ,un Matrimonio per la tanto agognata felicità a discapito di quello che la figlia vuole veramente; di tutto questo ne fa le spese il buon Antonio Pestavini (Marco Chiappini) marito di Gaetana, capofamiglia così tanto per dire.La Famiglia Pestavini si reca al Villino di vacanza ,preso in affitto dall’amico Paolo Paoloni (Stefano Valdiserri), per passare un breve periodo di rilassamento,così crede Antonio, ma ben presto scoprirà che la parola relax sarà solo un miraggio,a cominciare dalla sfrontatezza di Rosetta la domestica(Cristina Silvestri) nei suoi confronti .E’ qui che Gaetana ha organizzato l’incontro con i vari pretendenti alla mano di sua figlia ;il Conte Aldebrando Fortemelo(Mario Botteghi), il Poeta Florenzio Allegria (Michele Pardini ) e il commendatore Taddeo Occhiotorto (Massimiliano Capannini).Riusciranno a conquistare il cuore di Luisa? Come sempre la commedia si avvalerà di personaggi surreali e divertenti e tra una risata e l’altra ci saranno colpi di scena e situazioni comiche fino a raggiungere un finale con il “botto”.

In scena anche Sara Roberti nella parte di Filippa, propietaria del piccolo market del paese.

La direzione di scena sarà affidata a Manuela Boldrini mentre la parte fonica è curata da Matteo Freschi; assistenza tecnica Azzurra bracci.

Quando? Sabato 17 e marzo alle 21,15  e domenica 18 marzo alle 17,15 al Teatro Cral Eni di viale Ippolito Nievo, 38

Info: 329-81.37.599

Riproduzione riservata ©