Cerca nel quotidiano:


A Vicarello la “Pedalata della Memoria”

Giovedì 8 Settembre 2016 — 09:18

L’U.S. Vicarello 1919 organizza per domenica 11 settembre la IV^ edizione della “Pedalata della memoria”, manifestazione sociale non competitiva intesa quest’anno a ricordare le vittime della strage di S. Terenzo Monti e Bardine, avvenuta per mano nazi-fascista il 19 agosto 1944.

Le precedenti edizioni si erano indirizzate a Valdicastello (2012), dove fu reso omaggio a Don Libero Raglianti, prete vicarellese parroco di quella frazione ucciso dai nazisti, a Marzabotto (2013) e a Sant’Anna di Stazzema (2015), luoghi dove furono perpetrate le più orribile stragi che segnarono l’appennino tosco emiliano nell’estate-autunno 1944.

Il ritrovo è previsto alle 7,30 in Piazza Macchi a Vicarello. I ciclisti si dirigeranno verso San Terenzo Monti, nel fivizzanese,  passando per Arnaccio, Navacchio, Caprona, San Giuliano Terme, Ripafratta, Nozzano, San Macario in piano, Montemagno, Camaiore, Massa, Sarzana e Fosdinovo, per un totale di 105 km. Il percorso prevede il breve ma non banale strappo di via delle Gavine (San Macartio), 1,4 km con una punta al 14%, e l’impegnativa salita che porta dalla periferia di Sarzana  a Fosdinovo, circa 6 km con punte del 10%.

Alle 12,30  è prevista una breve cerimonia commemorativa presso il museo che a San Terenzo ricorda la strage con la partecipazione di ricercatori e storici della Resistenza.

Per informazioni si può visitare il sito dell’U.S. Vicarello 1919: www.usv1919.it oppure chiamare il 335 5637832

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb

Nuova apertura? Cambio sede? Lancio prodotto? Visibilità di 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivo https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]