Cerca nel quotidiano:


Cerchi casa? Le tre proposte di Baldasseroni

informazione pubblicitaria. Zona Porto; via Roma; Banditella. Ecco le tre soluzioni di investimento molto interessanti. INFO via Marradi 84/A: 0586 – 80.51.06, mail: [email protected]

Mercoledì 1 Febbraio 2017 — 07:37

Mediagallery

Ripartono gli investimenti immobiliari? Ancora non abbiamo la certezza che la crisi del mercato immobiliare sia finita. Ma se la tendenza all’acquisto continuerà anche nel 2017 potremmo iniziare a pensare che forse il fondo (dei prezzi) è stato toccato e che davanti avremo una ripresa. Magari lenta, e con una curva quindi meno ripida di com’è stata nella discesa, ma comunque sempre di ripresa vera si potrà iniziare a parlare. Se si vogliono fare gli affari, però, è ben noto che si deve anticipare i mercati. La nostra Agenzia in questo momento propone tre soluzioni di investimento molto interessanti e totalmente diverse fra loro tali da poter quindi soddisfare varie esigenze.
La prima presenta il miglior rapporto prezzo/reddito perché si tratta di un grande bilocale in perfette condizioni, con ottime rifiniture ed in zona richiestissima per le locazioni. A pochi passi infatti dalla Questura, dal Porto e dal Comune, è questo un bilocale che l’eventuale proprietario non avrebbe mai difficoltà ad affittare. Valido sia per single che per coppie potrebbe dare un reddito minimo di 450/500 Euro al mese a fronte di una spesa di poco superiore ai 100.000 Euro. Trovate tutte le foto e le informazioni cliccando a questo link.
La seconda opportunità di investimento la segnaliamo in Via Roma, nella parte compresa fra la Piazza Attias e Piazza Roma. Situato in un ottimo condominio proponiamo un appartamento totalmente ristrutturato di recente di circa 100 mq. di ampiezza al prezzo veramente interessante di Euro 168.000! Solo pochi anni fa sarebbe stato un prezzo incredibile! Ottimo anche per famiglia questo appartamento sarebbe sicuramente ambito dalla stragrande maggioranza dei clienti che cercano casa in affitto e la concreta possibilità di poter optare per i contratti concordati ridurrebbe enormemente la pressione fiscale sul proprietario. Per chi fosse interessato ecco il link di riferimento.
Infine per chi desidera cercare sia l’investimento a breve che a lungo periodo, ecco una grande opportunità in uno dei quartieri più esclusivi nella zona mare della nostra città. A Banditella, a pochi passi dal mare, proponiamo un appartamento con due camere da letto, sala con angolo cottura, bagno e terrazza abitabile alla cifra di Euro 170.000. Questi sono i quartieri dove i prezzi sono calati per ultimi e dove ovviamente ripartiranno per primi in caso di ripresa del mercato immobiliare. Qui sicuramente l’investimento non può essere sbagliato perché a sud di Livorno la domanda di immobili, sia in affitto che in acquisto, si è sempre mantenuta più alta che in tutte le altre zone della città Ecco il link.

I bravi investitori sanno annusare l’aria del cambiamento con un buon anticipo sulla massa ed è in quel momento che riescono a fare i migliori affari. Ecco che nel 2016, dopo molti anni di totale scomparsa, abbiamo visto riaffacciarsi sul mercato i primi acquirenti di seconde case. Questo ci dice che qualcuno inizia a pensare che la redditività e la sicurezza dell’investimento nella casa stia tornando ad essere preferibile rispetto ad altri investimenti. E’ palese infatti che la diminuzione dei prezzi di vendita è stata di molto superiore alla diminuzione dei prezzi delle locazioni; questo è successo perché grandi fasce di mercato (soprattutto giovani o separati) sono andate ad aumentare la domanda degli affitti. La conseguenza diretta è che, anche se può sembrare strano trovandoci in un mercato immobiliare in grande crisi, il rapporto prezzo/locazione (e quindi redditività dell’investimento immobiliare) è notevolmente migliorato in questi ultimi anni.
Certo non è il caso di andare a comprare ad occhi chiusi. Per mio conto (e parlo comunque di Livorno) cerco sempre di individuare bene la tipologia immobiliare migliore per il massimo della redditività dei miei Clienti. Mentre una ventina di anni fa avrei consigliato gli appartamenti più piccoli in assoluto (mono o bilocali) oggi notiamo che la richiesta di locazione arriva prevalentemente da giovani coppie o separati con figli. Questo porta ad aumentare la domanda di piccoli/medi appartamenti! La seconda camerina è molto richiesta ed il monolocale sta stretto a tutti perché anche i “giovani” che cercano casa lo fanno intorno ai 30 anni e le esigenze di spazio a questa età si fanno già sentire. Se si parla di bilocale lo consiglierei quindi di ampia metratura, magari con un soppalco in più oltre alla camera principale o meglio un piccolo trilocale, indicando una metratura intorno ai 60/65 mq. In questi casi i costi di manutenzione ed i millesimi di proprietà restano contenuti e quindi mediamente non sono particolarmente gravose anche le spese di manutenzione negli anni. La metratura limitata consente anche di avere una locazione media intorno ai 3 o 4 anni ed una facile reperibilità del nuovo inquilino vista la notevole domanda. Consideriamo anche che, con queste metrature, iniziano ad essere molto vantaggiosi per i proprietari i contratti di affitto “concordati”, per i quali esistono enormi vantaggi fiscali inerenti sia la cedolare secca (ridotta del 50%!) che l’IMU (da verificare annualmente da Comune a Comune).
Secondo aspetto da tenere in grande considerazione (specialmente per Livorno) è quello della scelta della zona dove comprare la casa. Tutti i Livornesi sanno bene che i prezzi delle case nella nostra città salgono progressivamente partendo da nord e scendendo verso sud. Il richiamo del mare è per noi irresistibile! Per l’investimento invece occorre valutare bene. A sud le case costano molto ma il canone di affitto ottenibile non è poi così tanto più alto da giustificare la differenza di spesa. E’ chiaro però che nell’investimento immobiliare oltre alla redditività mensile della locazione occorre anche valutare la rivedibilità del bene e le sue potenzialità di crescita di valore nel tempo e per questo la scelta della zona sud è senz’altro preferibile. Personalmente comunque mi orienterei prevalentemente nelle zone centrali ma meno caotiche della città. Qui infatti la domanda è più alta, i canoni sono interessanti ed i prezzi d’acquisto sono attualmente molto ribassati. Le zone quindi che consiglierei sono quelle di Viale Italia, Accademia, Porta a Mare, Cavour, Magenta, Calzabigi, Montebello, Via Roma, Stadio, senza naturalmente trascurare Ardenza ed Antignano. Buon investimento a tutti!

Luigi Baldasseroni, Agente Immobiliare

informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©