Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Inaugurato Doc: “E’ stata una ondata di gioia e affetto, grazie a tutti. Vi aspettiamo”

Martedì 17 Gennaio 2023 — 17:51

Nelle foto inviate dallo staff alcuni momenti dell'inaugurazione di Doc del 14 gennaio

informazione pubblicitaria
"Vogliamo ringraziare tutte le persone che sono state con noi la sera dell’inaugurazione ed anche le tantissime persone che ci stanno chiamando per prenotare un tavolo per i prossimi giorni. Stiamo pianificando l’apertura diurna per il periodo di febbraio/marzo". Per prenotazioni e informazioni contattare i numeri 0586-1624211 o 349-7450531 (anche tramite Whatsapp)

Tenevamo moltissimo all’inaugurazione ufficiale del Doc, sapevamo che sarebbero arrivati in tanti ma non ci saremmo mai immaginati di essere invasi da una ondata di gioia, affetto e divertimento di tali dimensioni. Siamo felici ed anche un poco frastornati da un’accoglienza così calorosa, anche se avremmo voluto poter avere più tempo da dedicare ad ognuna delle persone che è venuta a festeggiare questa nostra nuova avventura. Fare sempre meglio è la nostra filosofia e ciò che ci spinge in questo progetto: far sentire accolti ed “a casa” ognuno dei nostri clienti, offrendo loro un luogo piacevole e familiare. Vogliamo ringraziare tutte le persone che sono state con noi la sera dell’inaugurazione ed anche le tantissime persone che ci stanno chiamando per prenotare un tavolo per i prossimi giorni. Un ringraziamento speciale da parte di tutto lo staff va a Cristina Latini e Jennifer Falaschi (moglie e figlia di Fabio) che hanno brindato con noi per questa serata così speciale, regalandoci parole affettuose e di incoraggiamento. Per le molte persone che ci chiedono quando apriremo a pranzo, comunichiamo che stiamo pianificando l’apertura diurna per il periodo di febbraio/marzo.

Per prenotazioni e informazioni contattare i numeri 0586-1624211 o 349-7450531 (anche tramite Whatsapp).

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e Instagram per scoprire le future novità.

informazione pubblicitaria

Condividi:

Riproduzione riservata ©