Cerca nel quotidiano:


Corso di immagazzinamento, trasporto e spedizione merci

informazione pubblicitaria. Il corso di qualifica di IV livello è rivolto a 20 fra giovani e adulti, non occupati o occupati (almeno 5 donne). Inviare la candidatura, con la dicitura “Mag.Pro”, a [email protected] oppure [email protected] INFO: 0586 257228

Martedì 1 Settembre 2020 — 08:25

Mediagallery

Lo promuove Provincia di Livorno Sviluppo con l'Università degli Studi di Pisa, Spedimar, Istituto “Vespucci-Colombo”, Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Itinera Formazione, Interporto Toscano “Vespucci”, nell'ambito del POR FSE della Regione Toscana - Filiera Nautica e Logistica e di Giovanisì

E’ aperto a 20 allievi che vogliono acquisire competenze nella logistica il percorso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) per “Responsabile attività di programmazione, implementazione, monitoraggio dell’immagazzinamento e di trasporto e spedizione della merce – Mag.Pro” (cliccate qui per la domanda di iscrizione). Lo promuove Provincia di Livorno Sviluppo con l’Università degli Studi di Pisa, Spedimar, Istituto “Vespucci-Colombo”, Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Itinera Formazione, Interporto Toscano “Vespucci”, nell’ambito del POR FSE della Regione Toscana – Filiera Nautica e Logistica e di Giovanisì, il progetto per l’autonomia dei giovani della Regione Toscana. La sfida è dotare i futuri lavoratori della logistica di competenze aggiornate nei sistemi del Information Technology e nei nuovi servizi amministrativi, tecnici e gestionali richiesti per gestire le vari fasi dell’immagazzinamento, del trasporto e della spedizione merci. Il percorso di 800 ore (530 di aula in presenza o a distanza e in laboratorio, 240 di stage in azienda e 30 di accompagnamento), che inizierà a settembre, prevede il rilascio di una qualifica di IV livello ed è rivolto a 20 giovani e adulti, non occupati o occupati (almeno 5 donne). Per iscriversi infatti occorre essere maggiorenni e conoscere la lingua italiana (per gli stranieri il livello minimo è B1), essere residenti o domiciliati in Toscana, se cittadini non comunitari avere il permesso di soggiorno per studio/formazione professionale. Come titolo di studio è richiesto il diploma di scuola superiore o il diploma professionale di tecnico, o l’ammissione al quinto anno del liceo. Chi ne è sprovvisto può accedere dimostrando l’accreditamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi d’istruzione, formazione e lavoro successivi all’assolvimento dell’obbligo di istruzione. La candidatura deve essere presentata compilando la domanda di partecipazione allegata, corredata di copia del documento d’identità in corso di validità o permesso di soggiorno, scheda anagrafica rilasciata dal CPI (per gli iscritti) o autocertificazione della condizione lavorativa, copia del titolo di studio o autocertificazione che ne attesta il possesso. Le candidature, con la dicitura “Mag.Pro”, potranno essere inviate fino all’8 settembre via mail all’indirizzo [email protected] o tramite posta a Provincia di Livorno Sviluppo, piazza del Municipio 4 – 57123 Livorno, oppure a Itinera Formazione, via Borra 35 Livorno, 0586/894563, dal lunedì al venerdì ore 9/13 – 15/18, mail [email protected] – pec [email protected], sito www.itinera-formazione.info. I candidati sono responsabili dell’arrivo delle domande entro la scadenza. Leggere attentamente tutte le informazioni contenute nel bando e per ulteriori chiarimenti contattare Provincia di Livorno Sviluppo, 0586 257228 (lunedì-venerdì ore 9-13), oppure Itinera Formazione, via Borra 35, 0586/894563, dal lunedì al venerdì ore 9/13 – 15/18.

informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©