Cerca nel quotidiano:


L’Interporto “Vespucci” presenta l’impianto di pesa aperto h24

informazione pubblicitaria. La piattaforma, completamente automatizzata, è ubicata tra l’officina di riparazione mezzi pesanti e la rampa di uscita dello svincolo ovest sulla SGC Fi-Pi-Li. INFO: Michele Fondelli 345/3151211

Martedì 23 Gennaio 2018 — 17:56

Mediagallery

L’impianto di pesa di circa 3.000 mq., ubicato sull’anello di percorrenza a senso unico di marcia del centro direzionale, prossimo all’area di servizio oil e all’area ristorante, tra l’officina di riparazione mezzi pesanti e la rampa di uscita dello svincolo ovest sulla SGC Fi-Pi-Li , è aperto h 24 sette giorni su sette con assistenza di nostro personaleLa piattaforma pesa composta da due stadere a ponte, con relative corsie di accumulo mezzi pesanti, ed una viabilità di uscita che si raccorda alla rotatoria di ingresso sullo svincolo interporto ovest della SGC Fi-Pi-Li:

1 E’ completamente automatizzata

2 Il flusso dei mezzi alla pesatura è regimato

3 I tempi di attesa del mezzo sono gestiti attraverso un coordinamento di sbarre e semafori “intelligenti”

4 Invio immediato della pesatura a piattaforma PTCS

Il costo per ogni singola pesata è di € 20,49 oltre IVA (ove prevista). Al fine di velocizzare la procedura di pesatura , consentendo il pagamento automatizzato e posticipato alla data di emissione fattura a fine mese, è prevista la possibilità di stipulare una convenzione che prevede il rilascio di un codice identificativo utente. La piattaforma è collegata è al sistema TPCS del Porto di Livorno per consentire la velocizzazione delle procedure di imbarco nei terminal portuali.

LA CONVENZIONE NON HA VINCOLI NE’ COSTI
Ad oggi il passaggio dei contenitori c/o la pesa interportuale è quantificato in ca. 500/600 contenitori / mese.

Per informazioni:

Sig. Michele Fondelli 345/3151211

www.interportotoscano.com

informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©