Cerca nel quotidiano:


Noleggio barche a vela Toscana, consigli per un’avventura incredibile

La Toscana è una terra bellissima che offre mille idee e avventure da vivere in vacanza. L'idea migliore se vuoi vivere una Toscana selvaggia e incontaminata sicuramente è quella di noleggiare una barca a vela

lunedì 29 Luglio 2019 16:21

Mediagallery

La Toscana è una terra bellissima che offre mille idee e avventure da vivere in vacanza. L’idea migliore se vuoi vivere una Toscana selvaggia e incontaminata sicuramente è quella di noleggiare una barca a vela. In questo modo non solo potrai vedere luoghi inaccessibili e ricchi di fascino e provare l’emozione di trovarti libero in mezzo al mare al cospetto di incredibili bellezze naturali. A poche ore di navigazione dal Promontorio dell’Argentario potrai ammirare le Isole dell’Arcipelago Toscano, Giannutri, Giglio, Gorgona, Montecristo, Pianosa, Capraia e l’Elba. Se vuoi raccogliere ulteriori informazioni sulla tua avventura in barca a vela in Toscana leggi la nostra guida!

Un’avventura in Toscana
Il primo passo, se vuoi organizzare una stupenda vacanza in Toscana, è quello di procedere a trovar aziende specializzate nel settore del noleggio di barche a motore Toscana. Il noleggio di una barca vela significa avere a disposizione l’imbarcazione e uno skipper per uno o più giorni. Lo skipper è una risorsa fondamentale, sa manovrare la barca a vela e conosce bene le rotte. Il secondo passaggio è studiare l’itinerario di luoghi e scorci che vorresti vedere e ammirare meglio durante il tuo viaggio in barca a vela. Solitamente l’itinerario si deve scegliere prima di organizzare l’avventura però c’è una certa flessibilità. Se, mentre sei a bordo di una barca a vela, intravedi il profilo di un’isola che vorresti visitare nulla vieta di cambiare rotta e approdare lì vicino. Il terzo passaggio è essere preparato a vivere in modo spensierato momenti di pura libertà a contatto con il mare e con la natura.

Perché visitare la Toscana in barca a vela?
I motivi che dovrebbe farti scegliere la barca a vela come mezzo d’eccezione in Toscana sono tanti. Il primo riguarda sicuramente lo straordinario abbinamento tra il mare e la flora e fauna locali. Viaggiando in barca a vela, infatti puoi ammirare il mare, sentire i suoi profumi e vedere i suoi colori indimenticabili e, tra una pausa e l’altra, hai la possibilità di esplorare luoghi stupendi come il Parco della Maremma e anche le colline circostanti. Isole come il Giglio e Giannutri offrono uno spettacolo emozionante e sereno e anche l’Elba e le altre isolette dell’Arcipelago Toscano regalano ai visitatori degli scenari carichi di bellezza naturale e incontaminata. Il secondo concerne la possibilità di vivere una vacanza con mille sfaccettature passando da paesaggi stupendi a immersioni o giornate da trascorrere a terra esplorando boschi, scoprendo nuovi scorci e apprezzando un po’ di cultura e di tradizione locali. Il terzo è il sentimento che si crea quando si è soli su una barca. Ti trovi molto lontano dal rumore della città, dai pensieri stressanti, dalle paure e dai mille problemi che affliggono la tua vita quotidiana. Hai l’opportunità di scoprire te stesso e ritrovarti tra le increspature delle onde. Puoi pensare, meditare, scoprire nuovi aspetti e di te e metterti alla prova in un contesto inedito.

Come scegliere la migliore barca a vela
Se sei convinto di voler vivere la Toscana in barca a vela ci sono degli ulteriori consigli a cui devi pensare. Meglio puntare sul noleggio di barche a motore Toscana che siano anche delle barche a vela. In questo modo in condizioni di mare poco adatte per la vela è sempre possibile muoversi utilizzando il motore. Un altro consiglio è quello di puntare su aziende del territorio che offrano una maggiore sicurezza sotto tutti gli aspetti, cura e controllo delle barche e anche professionalità degli skipper.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.