Cerca nel quotidiano:


“Nozze in Fortezza”, un successo la prima a Livorno

Laora Mecaj: "Per noi è stata una sfida al 100% ma ci siamo messi in gioco volentieri per far riscoprire il mondo wedding anche a Livorno"

Lunedì 3 Ottobre 2016 — 06:44

Mediagallery

Si è conclusa “Nozze in Fortezza”, la prima edizione della fiera livornese dedicata al wedding. L’esperienza ultra ventennale di Tutto Sposi Firenze ha creato nel weekend scorso una kermesse unica che ha rilanciato il tema nuziale in città. Il pubblico livornese ha risposto con una calorosa partecipazione curiosando fra i tanti stand, osservando le modelle sfilare e rispondendo alla chiamata dei contest organizzati. Gli stand hanno tradotto i loro servizi offrendo con cataloghi, assaggi, consulenze, un’anteprima delle prestazioni offerte. Dall’esperienza delle wedding planner – pronte a organizzare il matrimonio dalla a alla zeta – fino ai catering, passando da fotografi, agenzie di viaggi, parrucchieri, centri estetici, musicisti e tanti altri ancora. Il concorso “7 spose per… 7 fotografi” dedicato agli aspiranti fotografi ha visto trionfare Emanuele Carmassi mentre il contest “Salta e scatta” ha premiato con uno Smartbox la simpatica fotografia di Giulia Ioculano e
Alessio Simoni. “MissSposo in Fortezza” ha visto concorrere oltre 50 aspiranti modelle e indossatrici per ottenere il titolo di “Un volto da modella”. La vincitrice Denise Pisani passa alla finale dell’edizione fiorentina alla Fortezza dal Basso e sfilerà sabato e domenica a Firenze. La magia del matrimonio ha animato le antiche sale della location labrionica che ha offerto a fotografi e stand l’occasione giusta per farsi notare.
Tra gli stand spicca quello di Palmiro Stanzucci, fotografo figlio d’arte che continua la tradizione famigliare di oltre 50 anni: “Sono rimasto stupito dalla risposta dei partecipanti che hanno dimostrato un considerevole interesse. In molti, addirittura, sono pronti a raggiungerci
alla fiera fiorentina di novembre”. Il fortilizio mediceo, letteralmente addobbato a nozze, ha mostrato un altro volto a livornesi e non, con la partecipazioni di tanti turisti
anche stranieri. Come vetrina per Tutto Sposi Firenze il debutto livornese ha offerto un
trampolino di lancio di notevole importanza agli stand e all’organizzazione che ha potuto ampliare il suo raggio d’interesse.
Roberto Giustini, amministratore unico di Tutto Sposi, commenta entusiasta: “Siamo soddisfatti per l’accoglienza ricevuta dai gestori della Fortezza e la partecipazione della città di Livorno”.
Laora Mecaj collaboratrice dell’evento aggiunge: “Non ci aspettavamo un’adesione così importante, per noi è stata una sfida al 100% ma ci siamo messi in gioco volentieri per far riscoprire il mondo wedding anche a Livorno”.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Nonna

    Anch’io sono stato presente in fiera è stata davvero meravigliosa!