Cerca nel quotidiano:


Progetto MA.R.E, in partenza tanti corsi di formazione gratuiti

informazione pubblicitaria
Si tratta di corsi gratuiti rivolti a disoccupati, inoccupati, studenti, lavoratori di aziende del settore blue e green. INFO (iscrizioni entro il 24 settembre): 0565-263852/918812

Mercoledì 15 Settembre 2021 — 12:11

Mediagallery

L’Agenzia Formativa Cescot Formazione, in convenzione con Provincia Livorno Sviluppo, realizzerà corsi gratuiti rivolti a disoccupati, inoccupati, studenti, lavoratori di aziende del settore blue e green. In particolare sono in partenza i seguenti corsi:

Haccp 12 ore (on line);

Aiuto cuoco e cuoco di partita di 50 ore (sede Piombino modalità mista aula e online);

Barman 30 ore (sede Piombino modalità mista aula e on line); 

Enoturismo 50 ore (on line);

Lingua inglese livello principianti 50 ore (on line);

Lingua inglese 50 ore livello intermedio (on line); Lingua tedesca livello principianti 50 ore (on line);

Lingua tedesca 50 ore livello intermedio (on line);

Competenza digitale e informatica di base 18 ore (sede Livorno in presenza);

Come lanciare la propria attività o nuova attività on line 23 ore (on line);

Sicurezza nei luoghi di lavoro 4 ore (on line);

Sicurezza antincendio rischio basso 4 ore (on line);

Sicurezza nei luoghi di lavoro tema Covid 4 ore (on line).

Per partecipare ai corsi interamente gratuiti e per informazioni consultare il sito di Cescot formazione srl www.cescot-formazione.it oppure chiamare i numeri 0565-263852/918812 dal lunedì al venerdì con orario 9,15-12,15. Le iscrizioni termineranno il 24/09/2021 alle ore 13,00.

Il Progetto Strategico MA.R.E. “MArché transfrontalier du travail et Réseau des services pour l’Emploi” in italiano “Rete transfrontaliera del mercato del lavoro e dei servizi per l’occupazione” finanziato dal Programma Interreg Marittimo 2014-2020, sperimenta servizi di sostegno all’incontro tra domanda e offerta di lavoro, facilita la mobilità transfrontaliera dei lavoratori definendo profili professionali congiunti e percorsi condivisi di validazione delle competenze. Il progetto favorisce la crescita delle risorse umane nell’economia blu e verde, che accomuna i territori partner – Toscana, Sardegna, Corsica, Liguria, Var – promuovendo la formazione e l’accesso dei giovani alle professioni marittime e legate al territorio, creando un sistema di networking tra istituzioni, mondo dell’istruzione e della formazione, servizi per l’impiego e imprese, finalizzato ad anticipare le richieste del mercato del lavoro e rispondere alle esigenze occupazionali. Una rete di 14 partner nei cinque territori coinvolti assicura la realizzazione delle attività. Per la Toscana sono presenti la Provincia di Livorno (con Provincia Livorno Sviluppo) e la Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno.

informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©