Cerca nel quotidiano:


Truck Village, Foresteria, Itav Service, Cold Village e non solo. Così Interporto cresce ancora

informazione pubblicitaria
Interporto Toscano Amerigo Vespucci, nonostante il quadro di incertezza economica dovuto agli effetti della pandemia, ha continuato nei suoi progetti alcuni dei quali sono già partiti. Il dott. Cioni nuovo amministratore delegato

Martedì 22 Febbraio 2022 — 11:38

Mediagallery

Gli anni 2020 e 2021 hanno visto, come tutti sappiamo, una crisi mondiale a livello economico, dovuta agli effetti della pandemia da COVID 19, che ha generato una situazione di incertezza e instabilità sul fronte economico e sociale. Interporto Toscano Amerigo Vespucci, pur vivendo queste difficoltà, ha continuato nei suoi progetti alcuni dei quali sono già partiti. La Società Interporto ha attuato gli impegni contenuti nei piani di sviluppo del Piano Industriale che proiettano il Vespucci nel ruolo di struttura strategica per lo sviluppo del sistema logistico e portuale dell’area livornese.

Itav Service nuova Società di Gestione della Manutenzione. L’inizio del nuovo anno ha visto la nascita della Itav Service, società di manutenzione nata come espansione di offerta di servizi Interporto, che ha preso in carico tutta la manutenzione dell’area interportuale a livello impiantistico, edile e degli immobili, agendo sia per proprio conto che per conto terzi.

Truck Village e Foresteria. Tali impegni hanno visto l’inizio dei lavori per la realizzazione del Truck Village a servizio del mondo dell’autotrasporto che prevede aree di sosta controllata con servizi ai mezzi ed agli autotrasportatori per oltre 250 camion ed un nuovo impianto di produzione di energia. Sono iniziati anche i lavori per la realizzazione di locali adibiti a servizi così da offrire ambienti di relax, una lavanderia, docce e servizi adeguati, che insieme alla struttura dedicata alla ristorazione, saranno in grado di offrire ad una sosta piacevole agli autotrasportatori. Presso la palazzina Caboto sono, inoltre, in fase di ultimazione i lavori per la realizzazione di una foresteria attrezzata con n° 13 camere.

Nuova Stazione Carburanti. A breve sarà riaperto l’impianto carburanti, da qualche inattivo. Questo impianto già presente nell’area è stato acquistato e sarà gestito dalla Società Torregas di Altopascio. La nuova gestione si doterà anche di impianti per l’erogazione di LNG e Metano, installando all’interno dell’Interporto una moderna Stazione funzionale allo sviluppo del progetto Truck Village.

Cold Village. E’ stata portata a termine la costruzione di un nuovo impianto per lo stoccaggio di merce surgelata a completamento della flilera del “freddo” in grado di garantire temperature fino a -30°. Progetto ambizioso ed in parte già funzionante, prevede la costituzione di un importante centro di servizio per la merce fresca e surgelata e sarà di riferimento per le grandi compagnie del settore frutta come nuovo servizio sul porto di Livorno importanti traffici trans-oceanici. L’impianto entrerà in funzione ad aprile e avrà una capacità di oltre 3000 pallets.

Presidio di Pronto Soccorso e Servizi Medici. Il 20 dicembre 2021 la Pubblica Assistenza di Collesalvetti,  già presente dal 2020 con un servizio di primo soccorso in Interporto, ha consolidato la sua presenza con l’inaugurazione di studi medici dove tutti i cittadini potranno rinnovare patenti, effettuare controlli audiometrici e visite otorinolaringoiatriche. La presenza della Pubblica Assistenza è fondamentale in un’area come quella dell’Interporto, dove sono ubicate più di 60 aziende logistiche, per l’intervento immediato di primo soccorso.

Presidio Vigili del Fuoco. Si sta inoltre insediando un distaccamento dei Vigili del Fuoco volontari per il Comune di Collesalvetti che andrà ad integrare il sistema di pronto intervento e presidio del Territorio. Anche in questo caso la presenza in Interporto di un servizio di pronto intervento dei Vigili del Fuoco, dotato di mezzi e personale dedicato, rappresenta una ulteriore garanzia per la sicurezza delle strutture e del personale della Aziende insediate nelle nostre aree.

Rinnovo Consiglio di Amministrazione. Nell’ottobre 2021 è stato rinnovato l’organo amministrativo della Società che ha visto la conferma del   Presidente Rocco Guido Nastasi, nominato della Regione Toscana, del Vice Presidente Angelo Roma nominato dall’AdSP Mar Tirreno Settentrionale e del Presidente del Collegio Sindacale Simone Morfini, nominato dalla Regione Toscana. Nuovo Amministratore Delegato è il dott. Raffaello Cioni, nominato dall’Autorità di Sistema Portuale, il quale ha sostituito il sig. Bino Fulceri che ha guidato per ben 9 anni la Società.

informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©