Cerca nel quotidiano:


Partono i lavori all’asilo Menotti

Modifiche alla viabilità: chiuso un tratto di via Poerio fino al maggio 2020. Tutte le classi sono state trasferite nei locali messi a disposizione dall’Istituto Comprensivo Micheli-Bolognesi

sabato 07 Settembre 2019 19:33

Mediagallery

Apre il cantiere per la ristrutturazione della scuola d’infanzia Menotti, che sorge nel quartiere Shangai, nell’area delimitata da via Filzi, via Poerio e via F.lli Bandiera. L’intervento di adeguamento sismico e funzionale dell’edificio, programmato dopo il cedimento (avvenuto nel dicembre del 2017) di un travetto della struttura lignea del tetto, prevede la demolizione del piano superiore e del tetto, e il mantenimento del solo piano terra (clicca qui per leggere dell’inizio dell’anno scolastico per nidi e materne con piantine aromatiche).
La parte di volume perduta sarà recuperata mediante la costruzione di un nuovo fabbricato di 120 mq, adiacente al fabbricato storico, sul lato nord. Il progetto, redatto dall’ingegnere Cecilia Marchetti, si avvale delle indagini e delle indicazioni del professore Mauro Sassu della facoltà di Ingegneria dell’Università di Pisa che, valutando le esigenze funzionali della scuola e i costi globali d’intervento, ha proposto la soluzione progettuale adottata dall’Amministrazione comunale. La direzione dei lavori è affidata all’ingegnere Alessio Bozzi del Comune di Livorno.
L’intervento si protrarrà per diversi mesi. Per consentire l’attività del cantiere in condizioni di sicurezza, l’ufficio Mobilità del Comune di Livorno ha emanato un’ordinanza che prevede, fino al 3 maggio 2020, l’istituzione del divieto di transito e di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati del tratto di via Poerio compreso tra via Fratelli Bandiera e via Filzi, eccetto mezzi operativi dell’impresa esecutrice. Sarà garantito il transito dei pedoni e l’accesso alle abitazioni e alle attività. Per quanto riguarda l’attività didattica della scuola d’infanzia Menotti, tutte le classi sono già state trasferite nei locali messi a disposizione dall’Istituto Comprensivo Micheli-Bolognesi.

“Voglio ringraziare sia la direzione delle Micheli-Bolognesi per la disponibilità e accoglienza, sia la ditta che ha eseguito in tempi brevissimi e con ottimi risultati le operazioni di trasferimento e allestimento delle classi – dichiara la vicesindaca Monica Mannucci – Ringrazio anche le famiglie interessate, che hanno condiviso le scelte fatte dall’Amministrazione comunale per ragioni di sicurezza, e hanno accettato di buon grado la permanenza dei bambini nella sede provvisoria”. “Da parte nostra – prosegue la vicesindaca – abbiamo fatto il possibile per assicurare la continuità didattica ai 75 bambini fra i 3 e i 6 anni e all’organico di 6 maestre a tempo pieno e una insegnante di sostegno, ricreando le classi con lo stesso mobilio e gli stessi arredi. E grazie a una convenzione con CTT, nei prossimi giorni sarà attivata una navetta che assicurerà il collegamento tra la sede della Menotti e le scuole Micheli, andando a prendere i bambini in piazza F.lli Bandiera e riportandoli al termine della giornata scolastica”.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Ale66

    Invece il Calafati quando verrà ristrutturato e messo in sicurezza ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.