Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Regata delle Vele d’Epoca, via alla prima tappa

Mercoledì 26 Aprile 2023 — 11:12

Foto Maccione gentilmente fornite dall'Ufficio Stampa della manifestazione

Per partecipare alla “Regata delle Vele d’Epoca” è sufficiente prendere visione del Bando di Regata al link  https://www.settimanavelicainternazionale.it/regate/vele-depoca-2/ e formalizzare l’iscrizione, entro il 28 aprile 2023, esclusivamente via mail agli indirizzi che troverete nell'articolo

Proseguono le iscrizioni alla “Regata delle Vele d’Epoca”, primo appuntamento del circuito 2023 dedicato alle vele d’epoca che, dopo una serie di eventi previsti nei mesi successivi, si concluderà ad ottobre in Versilia in occasione del XVIII Raduno Vele Storiche Viareggio. Gli yacht che parteciperanno al maggior numero di manifestazioni potranno accumulare punteggi validi per l’assegnazione della “Coppa AIVE del Tirreno”.
La “Regata delle Vele d’Epoca”, in programma dal 30 aprile al 1° maggio 2023, vedrà il concentramento della flotta presso il Marina Cala de’ Medici di Rosignano Marittimo a partire da sabato 29 aprile e rappresenterà l’ultimo appuntamento della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale Città di Livorno (www.settimanavelicainternazionale.it).
L’organizzazione è affidata all’Accademia Navale della Marina Militare di Livorno, alla Lega Navale Italiana sez. di Livorno, allo Yacht Club Cala de’ MediciAIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca) e VSV (Vele Storiche Viareggio). Una parte della tassa di iscrizione verrà riversata alla Fondazione Rava pro terremoto Turchia e Siria. 

Per partecipare alla “Regata delle Vele d’Epoca” è sufficiente prendere visione del Bando di Regata al link  https://www.settimanavelicainternazionale.it/regate/vele-depoca-2/ e formalizzare l’iscrizione, entro il 28 aprile 2023, esclusivamente via mail ai seguenti indirizzi: [email protected] oppure [email protected] oppure [email protected].
Le barche partecipanti potranno essere ospitate presso il Marina Cala de’ Medici a partire da sabato 22 aprile e fino a martedì 2 maggio. Tra le novità di quest’anno, oltre alle già note categorie Yacht Epoca (varo fino al 1950), Classici (varo fino al 1976), Spirit of Tradition e Vele Storiche, l’introduzione del raggruppamento denominato ‘Classic IOR’, ovvero gli yacht costruiti in metallo o legno o materiale composito non di serie varati tra il 1° gennaio 1970 ed il 31 dicembre 1984, rimasti conformi ai loro progetti originari e che possono dimostrare di aver avuto in quel periodo un certificato IOR valido. Tra le barche iscritte nella categoria ‘Epoca’ Ilda del 1946 del Presidente Vele Storiche Viareggio Gianni Fernandes, tra le ‘Classiche’ il One Tonner Ojalà II del 1973, che festeggia mezzo secolo dal varo, e il 5.50 S.I. (Stazza Internazionale) Twins X del 1960.

Condividi:

Riproduzione riservata ©