Cerca nel quotidiano:


“A Livorno manca un impianto per lo skate”

Venerdì 12 Agosto 2016 — 15:16

Mediagallery

Ho appreso che 4 ragazzi che con lo skate sono stati multati in quando praticavano skateboard in piazza Attias. Purtroppo a Livorno manca un impianto che possa permettere a questi ragazzi sempre piu’ numerosi di allenarsi. Ho notato in occasione di Effetto Venezia furono montate due rampe semplici dove ragazzini e ragazzine molto numerosi si alternavano facendo degli esercizi di base. Questo sport avrà in futuro un’esplosione nei numeri e nei praticanti sulla scia della notizia che nel 2020 alle olimpiadi che si disputeranno a Tokyo, lo skate sarà sport dimostrativo e che nel 2017 in Cina, nel 2019 a Barcellona e, se sara’ possibile nel 2021 in Toscana, ci saranno le “Olimpiadi delle rotelle”.

Mario Tinghi, presidente Fihp Toscana

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # Cris

    Quello in Corea non c’è più ??
    Come al solito a Pisa sono avanti anche su questo visto che li hanno uno skate park !

  2. # si skatepark

    Gia, ma il progetto per fare lo skate park davanti ai giardinetti inutilizzati alla scalinata tra la rotonda e antignano sul viale italia, dove e’ finito?!
    In tutta europa gia da piu di 20 anni ci sono piu skate park perc citta nei giardini pubblici. Non ci vuole un grande investimento.
    Noi che a Livorno dello sport “all’aria aperta” se ne potrebbe fare un fiore all’occhiello, un vanto per la citta, e non sfruttare l’occasione e’ veramente uno spreco.

  3. # Elia

    Ce nè uno a Solvay, andate li.

  4. # Massimiliano

    Mi sembra che in Corea ci sia e sia utilizzato e se non ricordo male ce n’è uno anche all’ex Pirelli, o mi sbaglio? Sicuramente piazza Attias non è il luogo ideale per utilizzarlo.