Cerca nel quotidiano:


Nogarin: volantinaggio, nessuna interruzione

lunedì 25 Marzo 2019 17:58

Sui fatti di sabato 23 marzo, in piazza Cavallotti, il Partito democratico ha scatenato una tempesta in un bicchier d’acqua (clicca qui). Il 25 marzo ho ricevuto la relazione scritta che avevo chiesto al comandante della polizia municipale dopo essere venuto a conoscenza dei fatti. Stando alla ricostruzione ufficiale, supportata dalle relazioni di servizio di ben 4 agenti diversi, non c’è stata alcuna azione intimidatoria nei confronti degli attivisti del Pd e nessuno ha interrotto la loro attività di volantinaggio. Non sono state elevate sanzioni amministrative, né sono state prese le generalità dei presenti.  Ciò che è successo è molto più banale: un agente ha male interpretato la normativa e ha commesso un errore grossolano, ancora più grave in un momento delicato l’avvio di una competizione elettorale. Ma nulla di più.  Non c’è alcun allarme democratico, né alcun tentativo di falsare la campagna elettorale. Né tantomeno esiste una fantomatica regia politica. Chi sostiene il contrario, semplicemente si copre di ridicolo. Le persone, anche i pubblici ufficiali, possono sbagliare in assoluta buona fede. Spetta a questo punto ai vertici della polizia municipale, in assoluta trasparenza, valutare se sarà necessario prendere provvedimenti disciplinari o meno nei confronti di questo agente”.

Il sindaco di Livorno Filippo Nogarin 

Riproduzione riservata ©

3 commenti

 
  1. # Fabio1

    Ma, se l’agente ha male interpretato la normativa commettendo un errore grossolano, c’è stata quindi una interruzione immotivata al volantinaggio, diversamente da quanto indicato nel titolo.

    1. # Maryland

      Una semplice domanda in questi lunghissimi interminabili 5 anni avete mai sentito una volta chiedere scusa da parte dell’amministrazione comunale o dal sindaco stesso??ecco,già avete capito.

  2. # massimo

    Infatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.