Cerca nel quotidiano:


Serve una giusta accoglienza per la Livornina

mercoledì 06 Marzo 2019 09:39

Mediagallery

La Livornina alcuni giorni fa è stata ospite della Piattaforma Civica “Per Livorno Insieme”, per provare a coniugare storia cittadina e immagine turistica. L’affresco che emerge dalla descrizione di quello che Livorno potrebbe diventare con una serie di azioni mirate a crearne una nuova immagine collegata ad una serie di ricostruzioni storiche, è meraviglioso e suggestivo. Per questo ci siamo impegnati a promuovere al massimo queste idee e questi contributi, forse la migliore speranza di costruire insieme bellezza ed economia in questa nostra città, da tempo cosi’trascurata. Per farlo serve sicuramente un cambio di passo nella nuova amministrazione, che ci auguriamo potrà essere inclusiva ed aperta a nuove e belle idee, come quelle illustrate dal presidente della Livornina Claudio de Simoni in tante occasioni. La Livornina ha dato e sta dando un importante contributo a tutta la città, ma intanto il primo passo potrebbe essere proprio quello di restituire all’Associazione che porta il vessillo della città e la rappresenta nelle ricorrenze più importanti, una sede degna ed adeguata.
La Livornina porta in dote alla città centinaia di costumi e vestiti, eppure ancora oggi, a distanza di quasi due anni, questa associazione e’ospite in una sede temporanea, messa a disposizione dell’Autorità Portuale. L’amministrazione uscente, per una sua incomprensibile posizione ideologica o forse solo per superficialità, non ha mai dato seguito alle promesse di dedicarle alcuni locali disponibili proprio in Venezia. Vorremmo invece ringraziare il Consorzio del Mercato Centrale che da tempo si sta prodigando per aiutarla: sicuramente suggestivo sarebbe pensare ad eventi che riportassero alla memoria i fasti dell’Antico Mercato delle Vettovaglie con ricostruzioni storiche ed allestimenti.
Ma in questa splendida attività di ricostruzione, ci piacerebbe, soprattutto, ricomprendere anche un nuovo modo di valorizzare le Fortezze ed un nuovo modo di vivere e rappresentare le nostre tradizioni che, a partire dagli eventi più attrattivi della città, ci aiutino a recuperare una nuova identità in Toscana come città da visitare, finalmente meta di un turismo che oggi invece passa da qui solo per imbarcarsi verso ben altre e più rinomate località.

Piattaforma Civica Per Livorno Insieme

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.