Cerca nel quotidiano:


Intensificati i controlli: un arresto per spaccio e due denunce per detenzione di hashish

L'arresto riguarda un tunisino del 1990 a cui carico, nella giornata di giovedì 13 gennaio, si svolgerà l'udienza per direttissima con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Giovedì 13 Gennaio 2022 — 11:53

Mediagallery

Intensificati i servizi di controllo del territorio zona piazza della Repubblica e Shangai da parte della polizia. Arrestato uno straniero (di cui vi diamo conto qua sotto) ed un italiano. Due cittadini sanzionati, invece, ai sensi art. 73 dpr 309/90 (testo unico sugli stupefacenti).
A seguito inoltre dell’intensificazione dei servizi di prevenzione e dei controlli predisposti dal questore della Provincia di Livorno, il personale dell’Ufficio prevenzione Generale e soccorso pubblico, diretto dal vice questore aggiunto dottor Francesco Falciola, nella zona del centro cittadino, in particolar modo in piazza della Repubblica, piazza Garibaldi e piazza Grande ha identificato 87 persone, controllato 58 veicoli e 2 esercizi commerciali.
Per quanto riguarda l’arresto del cittadino straniero si tratta di un tunisino del 1990 a cui carico, nella giornata di giovedì 13 gennaio, si svolgerà l’udienza per direttissima con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Lo straniero, intorno alle 14.40 di martedì 11 gennaio, è stato fermato dal personale della volante  in via Nino Bixio, nell’ambito di una intensificazione dei servizi di prevenzione  che interessano proprio la zona di Shangai.
Il 31enne, a bordo di un motociclo, alla vista della volante ha provato ad eluderne un eventuale controllo, ma gli agenti, insospettiti, lo hanno subito fermato dopo un suo vano tentativo di fuga. Una volta identificato e perquisito il cittadino straniero è stato trovato in possesso  di 18,67 grammi di hashish già suddivisi in parti e pronti per lo spaccio. Pertanto è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio e, come detto, giovedì 13 subirà il processo con rito per direttissima.
Nella giornata di mercoledì 12 gennaio, gli agenti della volante hanno effettuato un controllo in via dell’Artigianato (Picchianti) di un’autovettura con a bordo tre ragazzi italiani, due dei quali da controlli più approfonditi, sono stati trovati in possesso di sostanza stupefacenti (hashish) per un totale di 6,77 grammi e pertanto sanzionati amministrativamente  ai sensi art. 73 dpr 309/90.  Lo stupefacente è stato sequestrato.

Riproduzione riservata ©