Cerca nel quotidiano:


Rissa fuori dal locale, stop di 10 giorni per Precisamente a Calafuria

Il titolare del locale Simone Gonnelli a QuiLivorno.it: "La rissa non è scoppiata all’interno del locale ma a più di 200 metri ed eravamo ormai chiusi da tempo, come dimostra la chiamata alle forze dell’ordine"

Venerdì 10 Dicembre 2021 — 12:48

Mediagallery

Il questore Roberto Massucci (nella foto) ha firmato il 10 dicembre il provvedimento di chiusura provvisoria della durata di 10 giorni della discoteca Precisamente a Calafuria dopo una rissa, come ricostruito dalla polizia, avvenuta nella notte tra il 7 e 8 dicembre all’esterno del locale, nei pressi del parcheggio sterrato. Il questore ha valutato questo provvedimento, come ha spiegato il 10 dicembre a margine della conferenza stampa di presentazione del vicario del questore, Alfredo Matteucci, “per non incidere troppo sull’attività imprenditoriale e al tempo stesso per dare un segnale. Provvedimento arrivato soltanto dopo un precedente episodio estivo”.
Il ristorante non è interessato dal provvedimento.
Il titolare del locale Simone Gonnelli: “Tengo a sottolineare che la rissa non è scoppiata all’interno del locale. La rissa è avvenuta a più di 200 metri ed eravamo ormai chiusi da tempo, fatto avvalorati dalla chiamata alle forze dell’ordine alle 4.30. Non sono nemmeno sicuro che i coinvolti avessero partecipato alla serata. All’interno avevo una dozzina di persone della sicurezza, ed erano più che sufficienti per la clientela che avevamo. Per l’ennesima volta, a causa di persone negligenti e indisciplinate – conclude il titolare del locale – che non sono capaci di divertirsi responsabilmente, siamo costretti a subire una chiusura del locale per 10 giorni per i disordini accaduti al difuori del locale dopo la serata di martedì 7 dicembre. Grazie a queste persone che riescono sempre a mandare in frantumi il lavoro che portiamo, con passione, costantemente avanti”.

Riproduzione riservata ©