Cerca nel quotidiano:


Vocale su WhatsApp, identificata una coppia

Rintracciata e identificata dalla polizia la coppia che, si legge in un comunicato, nelle vicinanze della Gamerra, a Coteto, avrebbe avvicinato alcuni minori nell’intento di chiedere soldi

Mercoledì 2 Ottobre 2019 — 12:34

Mediagallery

Dopo il “famoso” vocale su WhatsApp – inviato anche al sindaco Salvetti (ne ha parlato durante la conferenza stampa di illustrazione dei primi cento giorni di governo) e che tanto ha fatto parlare generando grande allarme sociale – arriva la “risposta” della questura. Venerdì 30 settembre c’è stato da parte della polizia un intervento alla scuola Gamerra, a Coteto, in seguito alla segnalazione, si legge nel comunicato della questura, di una coppia di rom che infastidiva i ragazzini (in parte il contenuto del “famoso” vocale. In parte perché non si fa riferimento ad altro: richieste di essere seguiti, molestie ecc…). La volante è riuscita a rintracciare e identificare la coppia che, si legge ancora nella nota, avrebbe avvicinato alcuni minori nell’intento di chiedere soldi ad alcune ragazzine. La coppia è stata allontanata immediatamente. Non risultano denunce sporte da genitori, né tantomeno ai carabinieri.

Riproduzione riservata ©